Bufera su Bergomi e Sky per la battuta ad un tifoso: “L’importante è che non sei juventino”

di Redazione Bufale |

Bergomi
Bufera su Bergomi e Sky per la battuta ad un tifoso: “L’importante è che non sei juventino” Bufale.net

Beppe Bergomi non ha mai nascosto la sua fede nerazzurra, è stato per anni capitano dell’Inter e quando è stato assunto da SkySport come opinionista, non si è di certo preoccupato di essere più professionale e togliersi quella maglia nerazzurra. In questi anni abbiamo avuto più volte dimostrazione di come il suo ruolo non sia assolutamente imparziale, soprattutto quando si parla di Juventus

La battuta di Bergomi con un tifoso del Milan

Il problema principale è che Bergomi ha sempre cercato di attaccare la Juventus e ciò è dimostrato anche da un video emerso in queste ore in rete che lasciano pochi dubbi sul suo pensiero. Bergomi viene infatti fermato da un tifoso che lo invita a salutare un suo amico interista, anche se lui sottolinea di essere milanista, ma nonostante ciò lo stima molto per il suo passato da calciatore. Il buon Bergomi però non sembra assolutamente infastidito dalla fede rossonera di questo tifoso, perché per lui l’importante è che non sia juventino.

Frase che non dovrebbe mai essere pronunciata da un personaggio che lavora in una trasmissione televisiva e che ha come compito di commentare le partite di tutte le squadre, anche quelle della Juventus, ma purtroppo viene accusato di peccare in serietà e professionalità. Il problema è che dovremmo comunque continuare ad ascoltare i commenti di Beppe Bergomi a SkySport, nonostante si sia sempre dimostrato antijuventino e questo non fa bene al calcio secondo i sostenitori bianconeri, perché queste frasi non fanno altro che fomentare i tifosi.

E’ chiaro come in questa stagione Bergomi sia particolarmente euforico, vede per la prima volta l’Inter poter impensierire un minimo la Juventus in campionato, ma è anche piuttosto evidente come sia preoccupato dell’ennesimo fallimento della sua squadra. Ogni momento sembra quindi essere buono per denigrare il popolo juventino, un modo per esorcizzare la paura, ma una persona di questo tipo non dovrebbe essere considerato un commentatore imparziale. Ecco il video con la battuta di Bergomi.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News