BUFALA Winston Churchill: “I fascisti del futuro si chiameranno antifascisti”

di Bufale.net Team |

BUFALA Winston Churchill: “I fascisti del futuro si chiameranno antifascisti” Bufale.net

Le citazioni di Winston Churchill sono molto famose, ma alcune persone amano attribuire al famoso statista britannico frasi che in realtà non ha mai pronunciato. Questo serve a rafforzare una frase, che se pronunciata da un tale personaggio, ha tutta un’altra importanza.

winston churchill

Ora, una citazione erroneamente attribuita all’ex primo ministro britannico è stata diffusa sui social media dal governatore del Texas Greg Abbott.

La citazione è: Winston Churchill una volta disse che i “fascisti del futuro si chiameranno antifascisti”.

L’ultima errata citazione

Il 7 agosto 2018, il governatore del Texas Greg Abbott ha pubblicato su Twitter un meme di 9gag.com. Vi era una dichiarazione attribuita all’ex primo ministro britannico Sir Winston Churchill su come “i fascisti del futuro si definiranno antifascisti”.

Questa citazione non è di Winston Churchill. Abbott ha poi cancellato il suo tweet dopo che i critici gli hanno fatto notare questo fatto. Ha comunque poi dichiarato alla stampa che l’autore della dichiarazione era “irrilevante”. Il suo sentimento era concorde con la citazione.

Di chi è la citazione

Citazioni simili, che postulano l’idea che il fascismo sarebbe arrivato in America mascherato sotto un nome diverso, possono essere rintracciate almeno dal 1936.

Il 18 marzo 1936, per esempio, il Cincinnati Inquirer riferì le parole pronunciate da Norman Thomas, un ministro presbiteriano americano che stava candidandosi come presidente del Partito socialista d’America. “Il fascismo sta arrivando negli Stati Uniti probabilmente, ma non arriverà sotto quel nome”. Questa era la citazione.

fascismo

Pochi giorni dopo, lo stesso giornale menzionava la stessa affermazione in una recensione di In the Second Year. Questo era un romanzo distopico di Storm Jameson ambientato in una Gran Bretagna fascista. Secondo l’articolo, Thomas aveva citato Huey Long, un politico americano assassinato l’anno precedente

Norman Thomas, in un discorso fatto a Cincinnati, avrebbe ripetuto le parole di Huey Long. Ma lo stesso Huey avrebbe aggiunto: “Certo che ce l’abbiamo. Lo faremo sotto le spoglie dell’antifascismo”.

Il condizionale è d’obbligo perché nessuno è ancora stato in grado di documentare la veridicità dell’affermazione.

Diverse varianti di questa citazione sono apparse sulla stampa. Nel 1938, ad esempio, il Rev. Dr Halford E. Luccock della Yale Divinity School disse che “Quando il fascismo arriva in America, ed è già arrivato in alcune parti, non sarà contrassegnato con la svastica ed etichettato ‘Made in Germany’ … Non sarà nemmeno chiamato Fascismo… Ma sarà chiamato con quel nome altisonante e molto elogiato, l’americanismo.”

Gli storici

Apparentemente, il nome di Churchill è stato pretenziosamente aggiunto alla citazione sul fascismo nel 2010, più di 40 anni dopo la sua morte (e senza prove a sostegno).

Per Timothy Riley del National Churchill Museum, queste parole non appaiono in nessuno degli articoli, discorsi o libri scritti da Churchill.

Winston Churchill ha scritto oltre 15 milioni di parole, in articoli, discorsi, libri e altri scritti. Non ci sono prove che lo statista abbia scritto quelle parole. È impossibile sapere se ha pronunciato le parole in una conversazione, ma non sono a conoscenza di nessuno dei contemporanei di Churchill che abbia ascoltato quella dichiarazione.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News