BUFALA Una coppia è stata uccisa perché doveva testimoniare contro Hillary Clinton

di Bufale.net Team |

BUFALA Una coppia è stata uccisa perché doveva testimoniare contro Hillary Clinton Bufale.net

Una coppia del New Jersey è stata uccisa in un’esplosione perché doveva testimoniare in tribunale contro Hillary Clinton. Questa sarebbe la notizia apparsa su molti siti cospirazionisti, che hanno riportato il fatto come vero.

clinton

In realtà  una coppia è rimasta effettivamente uccisa in un’esplosione. La parte falsa della storia, invece, è che questa coppia di anziani avrebbe dovuto testimoniare in tribunale contro l’ex First Lady americana.

La valutazione dell’accaduto

Secondo i siti cospirazionisti, i coniugi John, 73 anni, e Carole Paladino (76 anni) erano pronti a testimoniare davanti ad un gran giurì come parte di un’indagine contro Hillary Clinton. Dopo la loro morte, questo mese in un’esplosione della loro casa, i blogger della cospirazione hanno dato sfogo alle loro teorie.

La morte dei coniugi Paladino risale al 7 luglio 2018, è stata causata da un’esplosione nella loro casa di Newfield, nel New Jersey.

Seguendo le citazioni di 4Chan e 8Chan users, i cospirazionisti hanno iniziato a diffondere degli articoli secondo i quali Carole Paladino, un’infermiera in pensione, avrebbe dovuto testimoniare in una grande inchiesta contro l’ex Segretario di Stato Hillary Clinton.

4chan

L’inchiesta, durata due anni, riguarderebbe la Mylan Pharmaceuticals, che ha effettivamente donato una somma tra $ 100.000 e i $ 250.000 alla Fondazione Clinton.

I sospetti dei cospirazionisti sono scaturiti dall’aumento del prezzo del farmaco EpiPens, di oltre il 400%, negli ultimi anni.

Le dichiarazioni della Clinton

Non si comprende, tuttavia, la connessione con l’ex First lady, visto che Hillary Clinton stessa ha criticato l’azienda per questi aumenti: «Negli ultimi anni, Mylan Pharmaceuticals ha aumentato il prezzo di EpiPens di oltre il 400%. Ora stanno applicando un prezzo fino a $ 600 per un set di due EpiPen, da sostituire ogni 12-18 mesi. Ciò aumenta sia i costi per le famiglie che per i pronto soccorso», secondo la Clinton, in una dichiarazione rilasciata ai giornalisti.

Inoltre, John Paladino lavorava in un’agenzia di pompe funebri e Carole Paladino era un’infermiera in pensione. Due persone semplici. È dunque improbabile che uno di loro avrebbe dovuto testimoniare davanti a un giudice sulle operazioni di una grande azienda farmaceutica.

Gli stessi pubblici ministeri della contea di Gloucester hanno comunicato ai giornalisti di non sospettare connessioni tra la morte dei Paladino e qualsiasi altra inchiesta.

 

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News