BUFALA Un sistema di “alert” presidenziale fornisce al governo l’accesso totale al nostro telefono

di Bufale.net Team |

BUFALA Un sistema di “alert” presidenziale fornisce al governo l’accesso totale al nostro telefono Bufale.net

John McAfee, ingegnere del famoso software e sostenitore delle criptovalute, ha affermato che il sistema di allarme presidenziale consente al governo di accedere ai telefoni. In realtà non abbiamo prove a sostegno di tale affermazione.

Gli “allarmi presidenziali” sarebbero in grado di accedere al chip E911 dei telefoni, che fornisce al governo l’accesso completo alla tua posizione, al microfono, alla fotocamera e ad ogni funzione del tuo telefono.

Il 3 ottobre 2018 l’Agenzia federale di gestione delle emergenze (FEMA), in coordinamento con la Federal Communications Commission (FCC), ha condotto un test nazionale del sistema di segnalazioni di emergenza wireless (WEA), un evento definito da molti commentatori come “presidenziale”.

Il giorno del test John McAfee, il controverso fondatore dell’impero del software McAfee Antivirus e un attuale difensore delle criptovalute, ha twittato una dichiarazione allarmante sul test:

https://platform.twitter.com/widgets.js

Ma non c’è alcuna prova a supporto.

Cos’è il sistema di avviso/allarme presidenziale?

La “segnalazione presidenziale” testata il 3 ottobre 2018 ha combinato un test a livello nazionale del sistema di allarme di emergenza, o EAS l’allarme di emergenza wireless, o WEA.

In genere, il sistema WEA è utilizzato dalle giurisdizioni statali e locali, ma il test di ottobre 2018 è stato il primo tentativo di testare un allarme a livello nazionale tramite questo sistema, allo scopo di trasmettere un messaggio dal Presidente. Basato su una legge di George W. Bush, chiunque disponga di un telefono cellulare può rinunciare a qualsiasi notifica WEA a meno che tale notifica non sia “rilasciata sotto la direzione del Presidente e / o di un suo designato”. Mentre la legge richiede di testare EAS a livello nazionale, negli ultimi tre anni, nell’ottobre 2018 è stata la prima volta che un test di questo tipo è stato combinato con un test di un allarme nazionale WEA.

Qual è l’argomento di John McAfee?

In una breve intervista telefonica, McAfee ci ha spiegato la sua opinione. Una notifica nazionale WEA potrebbe essere sfruttata dal governo federale per spiare cittadini privati, avrebbe dichiarato. Questo sfruttando quello che ha definito un “chip E911”. Lo scopo di questo chip è di trovare le informazioni sulla posizione per le persone che chiamano il 911 e riagganciano senza indicare il luogo della chiamata, o sono incapaci di farlo durante la chiamata. Secondo McAfee, poiché la WEA utilizza questo “chip E911”, ha anche la possibilità di accendere il telefono e spiarti.

Ma le funzioni del telefono cellulare che ricevono e visualizzano i messaggi WEA non sono correlate o connesse alle funzioni del chip E911, in alcun modo. La maggior parte dei provider wireless negli Stati Uniti utilizza la tecnologia Cell Broadcast per inviare messaggi di avviso WEA ai telefoni cellulari. Cell Broadcast è un protocollo di comunicazione unidirezionale. I telefoni che ricevono messaggi WEA scelgono di visualizzare il messaggio se il telefono non è occupato in una telefonata o sessione di dati. La funzione di visualizzazione dei messaggi WEA in un telefono non utilizza le funzioni GPS, il microfono o la fotocamera del telefono.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News