BUFALA Sbarca la carta per i migranti: possono prelevare fino a 37 euro al giorno! – bufale.net

di Bruce McFrank |

BUFALA Sbarca la carta per i migranti: possono prelevare fino a 37 euro al giorno! – bufale.net Bufale.net

bufala-carta-migranti

Incredibile ma vero. E’ stata appena depositato in Parlamento un disegno di legge dal Partito Democratico che prevede l’assegnazione di una carta di credito a tutti gli extracomunitari richiedenti asilo politico. Secondo la legge proposta tutti gli extracomunitari avrebbero diritto a ritirare 37 euro al giorno da un conto bancario statale. Essendo già passata alla Camera aspettiamo soltanto il passaggio al Senato per la presentazione del piano nella Gazzetta ufficiale della Repubblica italiana.

Considerando la possibilità giornaliera di ogni immigrato di ritirare 37 euro al giorno, il gruzzoletto mensile sarebbe di 1100 euro circa. Beh non male considerando che il 50% delle famiglie italiane vivono con meno di 1200 euro mensili.

Noi non ci limitiamo nel mostrarvi la nostra indignazione! E’ vergognoso che un Governo si dedichi prima alla tutela degli immigrati richiedenti asilo politico piuttosto che alle esigenze dei cittadini italiani che vivono sotto la soglia di povertà calcolata dall’ ISTAT a 780 euro mensili! Chissà quanti di noi hanno figli a carico di età compresa dai 20 ai 30 anni che non hanno ancora trovato un lavoro, e se lo trovano vengono sottopagati con contratti a progetto nel Call Center di turno a 350-500 euro al mese!

Come fa questo Governo a trovare 1100 euro mensili per gli extracomunitari e a non trovarli per i nostri figli e per le nostre famiglie che vengono licenziate continuamente da piccole e medie imprese perché non riescono più a reggere il peso delle tasse usuraie?

La notizia è una BUFALA, in rete non si trova nessun riscontro ufficiale a questa “fantomatica” card, salvo che qualche riferimento/somiglianza con la vecchia social card  inserita nella legge di stabilità e approvata alla fine del 2013. Non ha niente a che vedere con quello scritto da Mafia Capitale.

Per amor di completezza, abbiamo anche piluccato il sito openparlamento, che riporta, tra le altre cose, tutti i disegni di legge posti all’attenzione delle due camere: ebbene, non abbiamo trovato alcuna traccia di simili proposte

Per quanto concerne la Social Card da noi citata, vale 40 euro al mese e viene caricata ogni due mesi con 80 euro (40 euro x 2 = 80 euro) sulla base degli stanziamenti via via disponibili. Con essa, si possono anche avere sconti nei negozi convenzionati che sostengono il programma Carta Acquisti, ed è concessa agli anziani di età superiore o uguale ai 65 anni o ai bambini di età inferiore ai tre anni (in questo caso il Titolare della Carta è il genitore) che siano in possesso di particolari requisiti. Per maggiori informazioni, potete consultare il sito del Ministro dell’Economia e delle Finanza e il sito delle Poste Italiane.

 

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News