BUFALA Salvini e la compagna in regione – bufale.net

di Shadow Ranger |

BUFALA Salvini e la compagna in regione – bufale.net Bufale.net

bufale
Vi abbiamo già parlato in passato di una particolare sub-specie di bufale: notizie ed “indiscrezioni” artificiosamente bloccate nel momento in cui appaiono più “favorevoli” a chi ha interesse nel diffonderle, astenendosi accuratamente dal pubblicare rettifiche, smentite e richieste di chiarimenti da parte degli interessati.
Il giornalismo è infatti tenuto ad accogliere rettifica: le macro su internet no. Nessuna sorpresa quando oggi stesso ci è stata presentata una immagine “macro” in cui il segretario della Lega Matteo Salvini viene accusato di “aver fatto assumere a chiamata diretta in Regione Lombardia la sua compagna”.
Tale notizia è stata già affrontata, e smentita, dagli interessati già nel Luglio del 2013, data in cui Matteo Salvini, sul suo account Facebook, replicava con la presente nota, rilanciata e ripresa dalla stampa

“Quei poveretti del Fatto Quotidiano, non potendomi attaccare su altro, se la prendono con la mia compagna perché ’lavora in Regione'”, scrive Salvini. “Peccato – aggiunge – che la mia compagna, laureata e avvocato (più brava di me!), abbia scelto di lasciare una più comoda e remunerativa carriera nel privato per occuparsi di sociale, di malati di mente e di donne maltrattate, di disabili e di bimbi in difficoltà, lavorando per la Asl da ormai 5 anni, non da oggi, essendo assunta come migliaia di altre persone senza che io abbia (ovviamente) fatto nulla”

A tale notizia seguì, a stretto giro di posta, una comunicazione presso la trasmissione radiofonica La Zanzara, secondo cui:

Lo dice Matteo Salvini, segretario della Lega Nord, a La Zanzara su Radio 24 parlando della compagna Giulia Martinelli, assunta come collaboratrice dell’assessore al Welfare della Regione Lombardia guidata dal leghista Roberto Maroni.
Si è parlato di un contratto da 70mila euro, è vero, chiedono i conduttori Giuseppe Cruciani e David Parenzo?:
“No, assolutamente no. Ma non so quanto guadagna, Non ho mai guardato nella sua busta paga e non mi permetto di farlo adesso”.
Ma guadagna più di prima, quando era alla Asl?:
“Non lo so, alla Asl non è mai andata oltre i 1500 euro mensili ma, ripeto, non ho mai curiosato nella sua busta paga. In certi periodi prendeva di più perché faceva il dirigente. Comunque fino a un mese fa la retribuzione era la stessa, a fine luglio quando arriva la prossima ve lo comunico”

Sono questi, aspetti, che la macro non prende di mira.
Lo scrivente trova giusto che ognuno abbia le opinioni che ritiene: ma dette opinioni andranno espresse coi tempi e coi modi conferenti, ascoltando ogni campana relativa ad un argomento, e non omettendo l’esistenza di rettifiche e correzioni.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News