BUFALA Rovellasca: 2 Rom Lo Scippano Al Semaforo, Lui Li Insegue Con La Macchina e Li INVESTE – bufale.net

di Luca Mastinu |

BUFALA Rovellasca: 2 Rom Lo Scippano Al Semaforo, Lui Li Insegue Con La Macchina e Li INVESTE – bufale.net Bufale.net

bufala rom scooter

Ci segnalano questa notizia  riportata da LaNozione il 19 Agosto 2016:

È successo a Rovellasca, questa mattina, in provincia di Como. Il signore Luigi R., fermo al semaforo insieme alla sua compagna, ha visto avvicinarsi, mentre era incolonnato due col motorino, che, quasi come fosse una cosa normale, hanno infilato la mano dal finestrino e hanno portato via la borsa dell’ignara compagna del signor Luigi, dileguandosi tra le macchine.

Fortunatamente il verde del semaforo è scattato pochi istanti dopo così il signor Luigi R., di solo 37 anni, si è lanciato all’inseguimento dei due fuggiaschi, con la speranza di raggiungerli e poter riavere la sua borsa. L’inseguimento, molto breve tra l’altro, è durato qualche isolato, il tempo che l’uomo decidesse di “disarcionare” i due, che non intimavano alcuna rese, anzi prendevano in giro l’uomo: “non ci prenderai mai!” e “sei solo un cogl***e!” erano gli insulti più gettonati.

Così una volta speronati i due hanno perso l’equilibrio schiantandosi a terra. Immediato l’arrivo dei soccorsi, insieme a due pattuglie dei carabinieri. Ai giornalisti il signor Luigi ha rilasciato le seguenti dichiarazioni: “all’interno della borsa c’erano parte dei nostri risparmi, appena prelevati in banca, perché abbiamo intenzione di comprare un piccolo lotto di terra da poter coltivare, visto che epr il momento vivo in cassa integrazione. Non potevo lasciare che scappassero, mi spiace solo non siano morti!”

Parole sicuramente dettate dalla rabbia. ma che fanno altresì riflettere! Adesso l’uomo rishcia imputazioni molto gravi come tentato omicidio, lesioni gravissime, violazione del codice della strada, rischiando così di rimanere dentro per almeno 7 anni.

Cerchiamo di sorvolare sul pessimo modo di fare notizia (grammatica, sintassi, costruzione del periodo) e concentriamoci sulla veridicità. Abbiamo telefonato ai Carabinieri del Comando di Cantù (CO) e testualmente hanno dichiarato “è falso, non ci risulta. Non è mai accaduto“. Abbiamo inoltre verificato l’attendibilità della foto e abbiamo appurato che è stata presa da questo articolo de La Provincia dell’edizione di Cremona del 9 Maggio 2016.

bufala rom scooter foto originale

Ci ha fatto sorridere qualche passo della bufala de La Nozione. Il “non ci prenderai mai” dei due rom in fuga è tanto credibile quanto le frasi pronunciate da un cartone animato. Ancora: il signor Luigi R. protagonista dell’inesistente vicenda che afferma “mi spiace solo non siano morti” è un chiaro invito al lettore disinformato e dalla condivisione facile, che dinanzi a notizie come questa manifesta un ostentato e maldestro nazionalismo. La solita fuffa, insomma.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News