Bufala Ritrovato a Ostia scheletro di un gigante – bufale.net

di Marco Critelli |

Bufala Ritrovato a Ostia scheletro di un gigante – bufale.net Bufale.net

bufala-scheletro-gigante

In molti ci segnalano questa notizia diffusa dal sito IL FATTO QUOTIDAINO (sito che non ha nulla a che vedere con IL FATTO QUOTIDIANO – leggi QUI la nostra guida sulle finte testa on line) che pubblica la notizia di un ritrovamento eclatante ad Ostia, vicino Roma. Durante degli scavi sarebbe stato rinvenuto nientemeno che lo scheletro di un gigante con tanto di foto che lo dimostra:

il-bufalaro-è-un-termometro-della-società-thomas-mann

Ci sono misteri che non si estingueranno mai. Ad Ostia, in provincia di Roma, è successo l’impossibile. Durante alcuni scavi per una serie di abitazioni in città, gli operai hanno rinvenuto sepolto lo scheletro di un gigante. Una notizia incredibile che ha rapidamente fatto il giro del web, scatenando le reazioni più scomposte. Adesso, nel mondo della scienza moderna c’è grande tumulto e pochi pareri concordi sulla questione.

Il professore dell’università di Parigi, Alvaro Porfido, ha dichiarato: “La storia ora cambierà. Oggi aggiungiamo un tassello importante nell’evoluzione della specie. Come sostengo da anni, nei miei studi di antropomorfia, l’essere umano è un derivato diretto dei dinosauri e i giganti, a questo punto, rappresentano l’anello di congiunzione intermedio. D’altronde, vi siete mai chiesti perché i giganti appartenessero alla mitologia antica? Semplice: perché sono esistiti”.

Un evento assurdo che ha lasciato tutti senza fiato. Adesso, in tanti si son recati sul luogo dell’accaduto per constatare di persone cosa stesse accadendo in quelle zone, ma per il momento la zona è recintata e sorvegliata al massimo, giorno e notte. Impossibile avvicinarsi. Non si sa altro sulla questione, di certo, la foto che oggi vi mostriamo, scattata dal nostro collega Mario Balordi è abbastanza esplicativa. E secondo la dottoressa Valery Mastroni, siamo di fronte a un evento più unico che raro: “Un gigante, avete capito bene. Incredibile”. Poche parole telegrafiche che le bruciano ogni emozione. Lo scheletro gigante per ora non è ancora visitabile, ma nei prossimi giorni, potrebbe esserlo.

Si tratta in realtà di una vecchia bufala, di cui ci siamo occupati anche noi di Bufale.net in questo articolo del 14 Marzo 2016. Stessa fotografia, ma stavolta però l’ambientazione cambia, non siamo più in provincia di Caserta, ma ad Ostia vicino la capitale.

La sostanza però non cambia: la foto in questione è un fotomontaggio. Basta ingrandire un po l’immagine per notare che le ombre e i dettagli degli uomini ai lati del teschio non sono coerenti con il resto dell’immagine:

Cattura

Probabilmente questa immagine è stata realizzata per un contest fotografico a tema. Molti siti di fotografia e foto ritocco spesso lanciano dei contest in rete invitando a realizzare dei fotomontaggi ai proprio lettori, fotomontaggi che più di una volta sono serviti per realizzare delle bufale.

Stavolta poi il creatore della bufala si è divertito ad inserire una sorta di “citazione” all’interno della bufala. Provando a scaricare la foto dall’articolo originale si vedrà che il nome dell’immagine è:

il-bufalaro-è-un-termometro-della-società-thomas-mann.jpg

 

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News