BUFALA questo veleno distrugge le ossa, ma ognuno lo beve ogni giorno – bufale.net

di Marco Critelli |

BUFALA questo veleno distrugge le ossa, ma ognuno lo beve ogni giorno – bufale.net Bufale.net

bufalaCi segnalano da più fonti questo allarmante articolo sul un fantomatico “veleno” che distrugge le ossa, ma che tutti berremmo ogni giorno. Cliccando sul link si scopre che il veleno in questione è la Coca Cola. Sappiamo tutti che berne troppa (come qualunque bevanda gassata) non fa bene al nostro organismo e l’articolo in questione ce lo ricorda nelle prime righe dove leggiamo:

“Tutti sappiamo che bere bere Coca Cola in grandi quantità può avere effetti disastrosi sul nostro fisico, ma il perché nessuno lo sa.”

In realtà il motivo è piuttosto noto ed in rete è possibile trovare centinaia di articoli che lo spiegano, ma questo qui riporta parola per parola il recente studio del farmacista britannico Niraj Naik pubblicato sul suo sito THE RENEGADE PHARMACIST (ovvero IL FARMACISTA RINNEGATO), in questo articolo. Navigando sul sito capiamo che il sig Naik non è più un farmacista e che ora si dedica alla cura delle persone con un suo personalissimo metodo che usa delle “vibrazioni musicali“.

coke1hr3-1024x1024

Senza voler entrare nel merito di questa metodologia ci inizia a venire già qualche dubbio sulla valenza scientifica di questa ricerca fatta dal non più Dottore Naik. Inoltre sembra che questo “studio” sulla Coca Cola circoli in rete già dal 2010 e già all’epoca fu sbufalato come allarmistico.

Il sito BuzzFeed in questo articolo smonta punto per punto tutta l’infografica allarmistica del Dott. Naik e lo costringe ad ammettere di aver copiato le informazioni utilizzate e di non essere l’autore della ricerca. Ecco come ha risposto al sito che nel Luglio del 2015 lo mette difronte al fatto che le informazioni da lui diffuse sono false e che non è lui l’autore della ricerca:

“I don’t know exactly how accurate that infographic is for every single person as I was not the original creator of the content,” 

ovvero

" Non so esattamente quanto sia precisa questa infografica per ogni singola persona, perchè non ero io l'autore originale dei contenuti",  "

e termina con un banalilssimo “moderation is the key” ovvero “moderazione è la chiave”. Un affermazione che vale praticamente per qualsiasi cosa.

Lo studio è stato riportato e tradotto anche da molti siti italiani, tra cui l‘Huffington Post in questo articolo dove capiamo da dove è stato preso il testo in italiano.

Nei primi 10 minuti: 10 cucchiaini di zucchero entrano nel tuo sistema (praticamente il 100% della dose quotidiana consigliata). Non vomiti immediatamente perché l’acido fosforico modifica il sapore e ti consente di mandarli giù.

20 minuti dopo: lo zucchero nel sangue raggiunge il picco causando un’impennata di insulina. Il fegato risponde a questa condizione trasformando ogni zucchero possibile in grasso.

40 minuti dopo: l’assorbimento di caffeina è completo. Le tue pupille sono dilatate, la pressione sanguigna sale e, come risposta, il fegato scarica più zuccheri nel tuo sistema circolatorio. I recettori per l’adenosina nel tuo cervello sono ora in funzione per combattere la sonnolenza.

45 minuti dopo: il tuo corpo aumenta la produzione di dopamina stimolando i centri del piacere situati nel cervello. Fisicamente è lo stesso modo in cui funziona l’eroina.

60 minuti dopo: l’acido fosforico lega insieme calcio, magnesio e zinco nel tuo intestino e questo accelera il metabolismo. Le alte dosi di zuccheri incrementano anche l’escrezione urinaria di calcio.

>Le proprietà diuretiche della caffeina entrano in gioco (Forse ti scapperà la pipì). Espellerai calcio, magnesio e zinco che erano destinati alle tue ossa.

>Appena l’eccitazione diminuirà, inizierai ad avere un crollo della glicemia. Diventerai irritabile o apatico. A questo punto avrai anche urinato tutta l’acqua contenuta nella lattina, ma prima che il tuo corpo possa aver assorbito i validi nutrienti che servono per tenere il tuo sistema idratato o per rendere forti ossa e denti.

In conclusione la Coca Cola, cosi come tutte le bevande gasate di produzione industriale non è sicuramente una bevanda salutare, ma non è neppure il veleno descritto in questo articolo. Il consiglio è quello di berne con moderazione, consapevoli di stare assumendo una bevanda dall’alto contenuto calorico e con anidride carbonica aggiunta artificialmente.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News