BUFALA Parrocchia Villa di Baggio (PT) con tariffa sacramenti e prestazioni

di Redazione Bufale |

Villa di Baggio
BUFALA Parrocchia Villa di Baggio (PT) con tariffa sacramenti e prestazioni Bufale.net

Oggi 27 ottobre è tornata attualissima una foto riguardante la famosa Villa di Baggio (PT), dove un parroco avrebbe reso pubblica una vera e propria tariffa per una serie di servizi offerti dalla parrocchia in questione. Si tratta di un’immagine che trae spunto da una notizia completamente diversa, senza dimenticare che il tutto risale al 2014, come del resto potrete notare dalla nostra indagine condotta a suo tempo (con tanto di link e soprattutto di video, anche alla fine del nostro pezzo odierno).

Cerchiamo di andare con ordine nel prendere in esame questa storia bizzarra e che, evidentemente, è stata alterata con il chiaro intento di mettere in cattiva luce la Chiesa. In ottica generica. Cosa c’è di vero dietro questa vicenda della parrocchia Villa di Baggio? Come noterete anche dal filmato a fine articolo, l’unica iniziativa del prete protagonista della vicenda è stata quella di ufficializzare l’offerta minima richiesta dopo specifiche funzioni. La vera è propria anomalia sta nel fatto che, anche a suo tempo, importanti testate abbiano alimentato disinformazione su tutta la questione.

 

Villa di Baggio
Villa di Baggio

Scendendo in dettagli, infatti, possiamo dire che non esiste alcun tariffario allineato a quello che potrete notare nella nostra immagine. A questo si aggiunge il fatto che la suddetta foto ci mostra anche delle sanzioni in caso di comportamenti da parte dei credenti accorsi in chiesa poco graditi alla chiesa. Una storia che ha reso famosa la parrocchia Villa di Baggio (PT), ma che come accennato in precedenza è stata letteralmente artefatta, anche da una pagina Facebook solitamente precisa come Fotografie segnanti.

Villa di Baggio
Villa di Baggio

Il tutto alimentando disinformazione su una storia che già a suo tempo aveva creato non poche polemiche da tutti coloro che hanno una certa predisposizione negativa nei confronti degli ambienti ecclesiastici. Insomma, solo offerta minima richiesta, con la sola differenza rispetto ad altre parrocchie che con la Villa di Baggio il concetto sia stato espresso nero su bianco. Altrove, invece, questo avviene a voce. Ecco il video che chiarisce una volta per tutte la storica telenovela social sulla parrocchia Villa di Baggio (PT).

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News