BUFALA Papa, dichiarazione shock: “Il Corano è la nuova Bibbia, Capitoli diversi di uno stesso testo”

di Luca Mastinu |

BUFALA Papa, dichiarazione shock: “Il Corano è la nuova Bibbia, Capitoli diversi di uno stesso testo” Bufale.net

bufala papa corano nuova bibbia mask

Ci segnalano una notizia  del fattoquotidaino, pubblicata il 28 Luglio 2016.

Papa Francesco parlerebbe del Corano come la nuova Bibbia, facendo uso di queste parole:

Italiani, il Corano è la nuova bibbia! Non fraintendete queste mie parole, ma ho passato queste ultime settimane a studiare in modo approfondito il Corano Musulmano insieme ai miei sacerdoti, e siamo arrivati a una conclusione straordinaria. Sembra che il Corano e la Bibbia siano state entrambe scritte dagli stessi Apostoli.

Il  Papa si rivolge dunque ai suoi fedeli non indicandoli come fratelli e sorelle ma come italiani? Andiamo avanti.

La notizia continua con un ritrovamento di un antichissimo testo cristiano scritto dagli stessi apostoli dei Vangeli, un manoscritto di nome Corano Fidelis quasi sovrapponibile al Corano. Interessante è la dichiarazione del sacerdote Muzio Giovardi:

“Siamo di fronte a una svolta epocale, da sempre Musulmani e Cristiani si sono scontrati sul piano religioso sulla veridicità delle proprie religioni. Da oggi non esisteranno miscredenti nè infedeli. Ma saremo tutti figli di uno stesso Padre, nostro signore Dio, o Allah, come preferite chiamarlo.”

Andando per ordine: ilfattoquotidaino è un magazine satirico, dunque le sue notizie sono intenzionalmente inventate per farsi beffe dell’italiano medio.

Continuando, per far chiarezza su quanti abboccano: Corano Fidelis scritto dagli stessi Apostoli non si può sentire, perché lascia presagire una versione latina della Bibbia. Si parla dunque della Vetus Latina, redatta da vari autori dal II al IV secolo d.C., periodo in cui il profeta Maometto ancora non era venuto al mondo (nacque a La Mecca intorno al 570 d.C). Dunque il Corano prima della nascita di Maometto non era nemmeno fra i pensieri degli islamici. Difatti fu recitato dallo stesso profeta ai suoi fedeli secondo le rivelazioni di Allah giunte a Maometto tramite un angelo.

In breve: non può esistere un Corano Fidelis scritto dagli stessi Apostoli dei Vangeli, i quali non scrissero in latino. La versione latina fu redatta successivamente, tra il II e il IV secolo, e precedentemente la nascita di Maometto.

Infine, il sacerdote Muzio Giovardi non esiste.

Come previsto, alcuni utenti hanno considerato attendibile questa notizia, come la pagina Facebook Come i treni a vapore che in questo post  ha scatenato i commenti più bizzarri, allegando un video in cui Papa Francesco parla di condivisione tra le varie religioni, nient’altro.

 

 

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News