BUFALA Ministro del Lavoro POLETTI: “Al nord non lavora nessuno, l’economia italiana dipende dal sud e dal lavoro dei migranti” – Bufale.net

di LO SBUFALATORE Claudio Michelizza |

BUFALA Ministro del Lavoro POLETTI: “Al nord non lavora nessuno, l’economia italiana dipende dal sud e dal lavoro dei migranti” – Bufale.net Bufale.net

bufala-poletti-nord-sud

Fanno scalpore le dichiarazioni odierne del Ministro del Lavoro Giuliano Poletti, rilasciate a seguito del workshop tenuto a Lecce sulla piccola e media impresa;

il ministro del Governo Renzi infatti  ha rilasciato delle dichiarazioni controverse a microfoni spenti: “Al nord oramai non si lavora più per colpa della Lega e di Salvini che non aiutano il governo nei processi di integrazione lavorativa, in questo primo trimestre del 2016 l’economia italiana è stata trainata dal sud che, grazie alle politiche di integrazione e dal bacino di forza-lavoro proveniente da Lampedusa, sta vivendo una rinascita economica”.

Non si è fatta attendere la risposta del ministro del lavoro Russo Vassilj Berezuckij: “Poletti è un inviato della troika, al sud in Italia non lavora nessuno, lo sappiamo anche noi in Russia; è incredibile come in Italia non trovino seguito le politiche lungimiranti di Statisti come Salvini”.

Ci si chiede ora quali saranno le conseguenze di tali dichiarazioni, forse il Governo Renzi ha in mente di aumentare le tasse al Nord per favorire questa ripresa economica del Meridione?

La notizia è una Bufala e in questo caso fa leva sul tema dell’immigrazione e del lavoro. A diffonderla è stato il http://ilfatoquotidiano.altervista.org che non è nuovo a questo genere di bufale.

esempi

Molte volte, infatti, mette a confronto immigrati e italiani cercando di suscitare la rabbia di questi ultimi colpendoli nell’orgoglio e nella dignità.

 

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News