BUFALA Marò in viaggio verso l’Italia, liberati, finalmente tornano a casa – Bufale.net

di David Tyto Puente |

bufala-maro-piano-b-putin-tornano-italia
Ci segnalano un articolo pubblicato dall’ormai noto sito Il GioMale (da non confondere con quotidiano Il Giornale) il 15 dicembre 2015 dal titolo “Marò in viaggio verso l’Italia, liberati, finalmente tornano a casa“:

E’ ufficiale, dopo anni di reclusione in un posto ostile come l’India, i Marò sono stati rilasciati ed è stato permesso loro di tornare in Italia, essi sono infatti già in viaggio e dovrebbero raggiungere l’Italia tra pochi giorni.
L’operazione è stata chiamata “Lib-1-2015″, avviata nel 2014 dal ministero della difesa per liberare i due Italiani reclusi in India, si è conclusa oggi con l’effettiva liberazione di Massimiliano Latorre e Salvatore Girone.
L’operazione Lib-1-2015, prevedeva la liberazione dei Marò attraverso due piani, il piano A, attuato per tutto questo tempo, è stato un piano diplomatico, di contrattazione e dialogo con il governo indiano, il Piano B, che è quello che ad oggi ha effettivamente permesso la liberazione dei due Italiani, invece può essere definito il piano d’azione teorico effettivo, in vista di un fallimento del piano A.
Il piano B, riguardava infatti la liberazione forzata degli italiani di fronte ad ostruzionismo da parte del governo Indiano, questo piano è stato inattuabile per tutto questo tempo, ma negli ultimi mesi qualcosa è cambiato, protagonista del piano B è stato Putin, e l’alleanza Italia-Russia nella liberazione dei due Marò.
Putin aveva già minacciato precedentemente l’India di una sua azione se non avessero liberato immediatamente i due Italiani, e questa settimana il piano B, con una collaborazione delle forze militari Italiane, e degli agenti speciali Russi, è stato attuato. Sono riusciti infatti, irrompendo nel carcere Indiano, a liberare i due Marò, e a mettersi in viaggio per l’Italia.
Aspettiamo così l’arrivo dei nostri due Italiani, troppo a lungo lontani dal nostro paese, secondo le stime del governo Russo, dovrebberò arrivare in Italia prima di Natale.

Ricordando tutti che Il GioMale è un sito “satirico”, non vi è alcun fantomatico “Piano B” con l’aiuto di Putin (ormai è diventata moda usare Vladimir per rendere le bufale virali, come abbiamo visto in passato).
L’unica novità, al momento, è la richiesta al tribunale dell’Aja per il ritorno di Girone in Italia presentata pochi giorni fa. Ecco quanto riportato dal Sole24Ore:

L’Italia ha depositato presso la Corte permanente d’arbitrato de l’Aja una richiesta di «autorizzare il fuciliere Girone a tornare in Italia e a restarvi per tutta la durata della procedura arbitrale in corso fra le Parti». Lo ha reso noto ieri la Farnesina. «Con tale istanza – si legge nel comunicato del ministero – l’Italia ha chiesto di riconoscere e proteggere alcuni diritti fondamentali anche prima delle soluzione definitiva della controversia. Il Tribunale fisserà la data di discussione della richiesta italiana».

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News