BUFALA Questo è Luca Boldrini, figlio del fratello della presidente della camera Laura Boldrini

di Redazione-Team |

BUFALA Questo è Luca Boldrini, figlio del fratello della presidente della camera Laura Boldrini Bufale.net

La Boldrini Family si allarga con un nuovo personaggio che i nostri utenti ci segnalano. Questa volta, però, la bufala circola su WhatsApp e non vi è modo di rintracciare il vero proprietario del volto diffuso di conversazione in conversazione.

Dopo AugustoAugusto IITemistocle – il volto del primo e dell’ultimo corrispondevano agli ideatori della bufala – oggi incontriamo Luca Boldrini, «figlio del fratello di Laura Boldrini», per brevità definito nipote:

Abbiamo scelto di oscurare gli occhi in quanto questa volta non siamo a conoscenza dell’identità della persona rappresentata. Non sappiamo, dunque, se il ragazzo sia ignaro o meno di essere protagonista di una bufala.

All’obbedienza passiva degli utenti che seguono come un ordine l’imperativo “condividi” rispondiamo ribadendo che un’immagine con scritta sovrimpressa non è un’informazione, se non accompagnata da fonti attendibili. La ricerca web non dà risultati. Il fatto che tale immagine sia in circolazione su WhatsApp non ci consente di tenere traccia del numero di condivisioni, tanto meno di risalire alla fonte.

Non trovando riscontri sulle testate ufficiali e istituzionali possiamo affermare che la fonte non esiste. Si tratta dell’ennesima bufala creata secondo la tendenza dei bufalari a inventare parenti di Laura Boldrini, ai quali vengono attribuiti ruoli di prestigio con messaggi in grado di scatenare la valvola dell’indignazione compulsiva.

EDIT

Dopo la smentita ufficiale postata dalla stessa Laura Boldrini sulla sua pagina Facebook:

… la persona che compare nell’immagine-bufala ha risposto dal proprio profilo Facebook (Rieti Life):

«Salve on. Laura Boldrini, le scrivo per comunicarle che la persona nella foto sono io e questa situazione mi appare paradossale… Ovviamente si tratta di una bufala del web ma la cosa che mi spaventa è la facilità con cui una fake news del genere abbia raggiunto milioni di persone nel giro di pochi giorni.  Una mia immagine del profilo Facebook è stata strumentalizzata a livello politico da migliaia di persone, persone incapaci di saper distinguere il vero dal falso o al contrario capaci di farlo ma allo stesso tempo “cavalcatori di onde”.  Poteva essere un tranquillissimo scherzo di un amico ma una cosa del genere non può degenerare fino a questi livelli. Il problema non credo sia in Internet stesso o nei social che riescono a rendere virali notizie del genere ma credo che il problema vero siano le persone, creduloni o ignoranti completi che pensano che tutto quello che vada contro la “politica italiana” sia cosa buona e giusta e non vedono l’ora di accusare e insultare chi è al vertice, facendolo senza un minimo di coscienza, conoscenza e competenza. Ovviamente questa bufala è stata strumentalizzata visto che a breve ci saranno le elezioni e anche questa è una cosa che mi fa riflettere… Non credo sia il caso di fare denunce o di contattare la Polizia Postale ecc. e non credo convenga a nessuno farlo visto che si finisce solamente col dare importanza a queste persone, che “ne traggono solo vantaggio e popolarità”, ma l’unica cosa che voglio denunciare è la  profonda mancanza di una qualsiasi forma di intelletto o di razionalità in chi si rende complice di queste cose. Come ultima cosa le chiederei gentilmente di oscurare il mio volto dal suo post, perché non voglio essere visto da milioni di italiani anche se sono cosciente che altrettanti lo hanno già visto. Grazie in anticipo e buona sera».

Per meglio comprendere il fenomeno del pericolo delle bravate abbiamo scritto una guida utile pubblicata l’11 gennaio 2018.

 

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News