BUFALA La NASA conferma: i pianeti scoperti sono abitati da creature intelligenti. – bufale.net

di Shadow Ranger |

BUFALA La NASA conferma: i pianeti scoperti sono abitati da creature intelligenti. – bufale.net Bufale.net

Ci segnalano i nostri contatti la seguente notizia, targata Giornale Italiano:

Ad un solo giorno dalla bellissima notizia della scoperta di un sistema solare con sette pianeti simili alla terra potenzialmente abitabili ne arriva un’altra, sempre dalla NASA: è finalmente accertato che sui sette pianeti ci sia vita, ma la notizia clamorosa è che le forme di vita che li abitino siano intelligenti, almeno quanto quella umana, se non di più.

La NASA ha infatti reso pubblica la notizia che ci sono stati inequivocabili contatti da parte di alcuni esseri particolarmente intelligenti. Ciò sembra essere successo perché la NASA ha anche rivelato che all’atto della scoperta sono state mandati dai segnali radio in quella direzione, a cui sono seguite immediatamente delle risposte. Fatto più unico che raro, a detta degli scienziati, che assicurano che una cosa del genere non sia mai accaduta prima d’ora. Nonostante i pareri negativi dell’astrofisico Stephen Hawking, che crede che il contatto con gli alieni possa essere potenzialmente pericoloso, la comunità scientifica è quasi unanimemente concorde nel proseguire la curiosa corrispondenza con questi esseri. Infatti, a detta di molti astrofisici, questa potrebbe essere un’occasione unica, uno strumento con cui scoprire delle nuove cultura e magari garantire più sicurezza alla Terra ed ai suoi abitanti. È probabile, difatti, che alcune tra queste civiltà siano molto più progredite rispetto a quella umana e che siano in possesso di conoscenze che noi altrimenti possederemmo solo tra qualche migliaio di anni. Sembra, però, che sia ancora presto per un vero e proprio incontro fisico con uno di questi esseri.

Non è escluso, comunque, che siano in grado di coprire distanze molto grandi in brevissimo tempo, dato che potrebbero anche avere mezzi in grado di viaggiare a velocità pari o addirittura superiori a quella della luce nel vuoto (circa 300000 km al secondo). È, insomma, la seconda bellissima notizia che la NASA ci da nel giro di sole 24 ore. Finalmente l’uomo, dopo secoli, ha la risposta a una delle domande che si è da sempre posto: le civiltà extraterrestri esistono, e sono anche molto intelligenti.

Vi risparmiamo l’ovvia battuta, che credeteci sorge spontanea, sul fatto che se esistesse un pianeta di esseri di intelligenza enormemente superiore alla nostra pronto a contattarci, probabilmente avrebbero i mezzi per captare le nostre comunicazioni e, vedendoci condividere bufale a macchinetta, deciderebbero di derubricarci ad esseri non troppo intelligenti e mollarci lì: vi possiamo confermare che la notizia è l’ennesima bufala “più o meno satirica” di un portale che dichiara

Alcune delle notizie riportate potrebbero essere inesatte o inventate a scopo satirico, per far riflettere o semplicemente per divertire

Tutto quello che sappiamo al momento è che tre pianeti nel sistema intorno TRAPPIST-1 potrebbero ospitare oceani, il che implica maggiori possibilità di vita (non necessariamente intelligente, si badi) e basta.

Sono mondi comunque oscuri, intrappolati in un perenne crepuscolo in cui l’occhio umano per vedere qualcosa dovrebbe usare speciali strumenti ad infrarosso e gravitazionalmente bloccati dalle forze mareali: in un poche parole, in quel sistema solare i pianeti sono orientati in modo da avere sempre lo stesso emisfero esposto al sole locale e lo stesso emisfero nell’oscurità.

Se atmosfera vi fosse, sarebbe sostanzialmente un inferno di uragani che si spostano da un lato rovente ad un lato ancora più buio e gelido con improvvise fluttuazioni di calore dovute alla stessa natura di nana rossa di TRAPPIST-1.

Sostanzialmente, la prognosi di vita non è delle migliori. E, comunque, non vi sono stati alcuni segnali o comunicazioni di vita intelligente su alcuno dei pianeti di TRAPPIST-1.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News