BUFALA Il clima secondo Robert Stavins

di Fabio L. |

BUFALA Il clima secondo Robert Stavins Bufale.net

bufala stavins fl

Ci hanno segnalato una immagine presa da Facebook:

Analizzando razionalmente: chi è Robert N. Stavins?

Come cita il sito dell’Università di Harvard, Robert N. Stavins è un professore di economia e, tra le sue varie nomine, è anche Direttore del progetto di Harvard sugli accordi ambientali.

Cercando tra i vari articoli presenti nella sua sezione blog, non è stato trovato nulla riguardante la frase citata nella foto. Anzi, nella sua ultima pubblicazione, il professor Stavins ha scritto a proposito dell’impegno di Donald Trump a non rispettare il trattato di Parigi:

On the other hand, the incoming Trump administration can simply disregard America’s pledge to reduce carbon dioxide emissions by 26 to 28 percent below the 2005 level by 2025. That would be bad enough, but the greater concern is what other key countries, including the world’s largest emitter, China, as well as India and Brazil, will do if the United States reneges on its pledge. The result could be that the Paris agreement unravels, taking it from the 97 percent of global emissions currently covered by the pact to little more than the European Union’s 10 percent share.

D’altra parte, l’amministrazione Trump nascente può semplicemente ignorare l’impegno degli Stati Uniti per ridurre le emissioni di anidride carbonica del 26 al 28 per cento al di sotto del livello del 2005 entro il 2025. Questo sarebbe già abbastanza grave, ma la maggior preoccupazione è ciò che gli altri Paesi chiave, tra cui il più grande emettitore, la Cina, così come l’India e il Brasile, faranno se gli Stati Uniti rinnegassero il proprio impegno. Il risultato potrebbe essere che l’accordo di Parigi si dipani, portandolo dal 97 per cento delle emissioni globali attualmente coperte dal patto, a poco più del 10 per cento dell’Unione europea.

A quanto dichiarato, è esattamente il contrario di ciò che è stato scritto sulla immagine. In più nell’immagine presentata su Facebook c’è un link e cliccandoci sopra, si apre  il collegamento ad un blog in cui si parla di “nazi-ambientalisti”.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News