BUFALA Grillo prelevato dalla sua abitazione. Folla agitata si raduna davanti la Questura – Bufale.net

di David Tyto Puente |

BUFALA Grillo prelevato dalla sua abitazione. Folla agitata si raduna davanti la Questura – Bufale.net Bufale.net

bufala-beppe-grillo-prelevato-casa-questura
Il 14 settembre 2015 “L’Osservatore Politico” o “Lavocea5stelle”, noto sito “satirico”, pubblica un articolo dal titolo “+++CLAMOROSO+++ Grillo prelevato dalla sua abitazione. Folla agitata si raduna davanti la Questura“. Parliamo dello stesso sito che diffuse la bufala di Ruini che avrebbe assolto Vittorio Casamonica e tante altre trattate nei nostri precedenti articoli.
Ecco la prima parte dell’articolo su Grillo:

Una folla di sostenitori e attivisti grillini si sta radunando sotto la Questura di Melampugnano, al grido “#Beppe Grillo libero“. Il leader del Movimento 5 Stelle, infatti, è stato prelevato in modo coatto dalla sua residenza di Sant’Ilario d’Enza e portato negli uffici della locale Polizia Tribunaria, per poi essere trasportato direttamente in Questura. Ricordiamo che, contrariamente a quanto riportato da alcuni giornali, la pena nel suo caso non è stata sospesa, in quanto già pregiudicato e condannato per omicidio colposo. Grillo, è stato condannato dal tribunale di Ascoli Piceno a un anno di reclusione per diffamazione aggravata nei confronti del professor Franco Battaglia, docente del Dipartimento di Ingegneria «Enzo Ferrari» dell’Università di Modena e Reggio Emilia. I fatti risalgono all’11 maggio del 2011, durante un comizio elettorale tenuto da Grillo a San Benedetto del Tronto, dove era giunto per un incontro pubblico in vista della referendum sul nucleare.

Grillo è stato veramente condannato per diffamazione, ma non è stato prelevato in modo coatto e portato in Questura.
Intanto l’articolo del sito “satirico” ha già superato le 4800 condivisioni.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News