BUFALA PRECISAZIONI Gorilla si esprime con il linguaggio dei segni e parla del G8: ”L’uomo è stupido… salvate la Terra”

di Marco Critelli |

BUFALA PRECISAZIONI Gorilla si esprime con il linguaggio dei segni e parla del G8: ”L’uomo è stupido… salvate la Terra” Bufale.net

Torna a far parlare di sé in rete il gorilla che parla con il linguaggio dei segni, stavolta avrebbe addirittura un messaggio per il G8. Stavolta l’articolo che annuncia questa incredibile denuncia da parte del mondo animale è pubblicato sul sito Il giornale italiano (sito che non ha nulla a che vedere con Il Giornale) che scrive:

Alla fine di maggio gli uomini più importanti della Terra si riuniranno a Taormina per decidere il futuro dell’umanità. Saranno affrontati temi come l’ambiente e la pace. Pochi uomini decideranno non solo per miliardi di altri esseri umani, ma anche per tutti gli esseri viventi del nostro pianeta. Se però almeno gli esseri umani hanno dei rappresentanti, non si può dire lo stesso degli animali e delle piante. Ma fortunatamente c’è Koko, un gorilla cresciuto con gli umani che è in grado di esprimersi tramite linguaggio dei segni. E Koko ha deciso di lanciare un messaggio toccante agli uomini del G8, che sarà proiettato proprio di fronte a tutti loro per sensibilizzarli sulle scelte che prenderanno per tutti quanti.

La speranza è che Koko, che si può considerare come l’anello di congiunzione tra gli uomini e gli animali, riesca a far breccia nei cuori di un’umanità che ormai pensa esclusivamente agli interessi della classe dominante, non curandosi dei bisogni degli altri, che comunque costituiscono oltre il 99% degli esseri viventi, tra uomini non ricchi, animali e piante.
Koko è un gorilla speciale, che ha avuto una maestra umana eccezionale ed è arrivato a padroneggiare la lingua dei segni meglio di un essere umano. Grazie a questo sistema di comunicazione è in grado di esprimere e di elaborare pensieri complessi, e soprattutto ha imparato a conoscere e a capire l’uomo. E grazie a Koko sappiamo che i comportamenti dell’uomo, a volte, sono proprio incomprensibili, soprattutto dal punto di vista di un animale. Perché l’animale non è in grado di concepire la malvagità e l’egoismo, cose in cui l’uomo invece è esperto. Ed è per questo che il messaggio di Koko assume una grande importanza, proprio perché si tratta di qualcosa elaborato da un essere completamente innocente.
Ecco le toccanti parole di Koko, che parla in nome di tutta la natura:
” Sono un gorilla, ma rappresento anche le piante e tutti gli animali. Parlo in nome della Natura. Amo gli uomini e il nostro pianeta. Ma l’uomo è stupido… è stupido. Sono dispiaciuto e piango. Il tempo sta scadendo… Salvate la Terra! Aiutate la Terra! Sbrigatevi! Proteggete la Terra! Tutta la natura vi sta guardando. Grazie”.
Ecco il video che sarà proiettato a Taormina per il G8.

È bene ricordare che Il giornale italiano non è una testata giornalistica: cliccando sul pulsante informazioni del sito si legge:

Il “Giornale italiano” non è una testata giornalistica, e non viene aggiornato quotidianamente. Alcune delle notizie riportate potrebbero essere inesatte o inventate a scopo satirico, per far riflettere o semplicemente per divertire.

Il video visibile nell’articolo è vecchio e risale al 2015. Ovviamente, non è stato realizzato per il prossimo G8.

Come ben spiegato in questo nostro articolo:

Il video nasce dalla collaborazione tra la Noé conservation e la Koko the gorilla foundation, in occasione della Conferenza di Parigi sui cambiamenti climatici (COP 21).

Koko, la gorilla, esiste realmente, conosce e sa usare il linguaggio dei segni per comunicare con l’uomo ed ha partecipato di “persona” per quel video. Tuttavia, il messaggio che ha lasciato non è tutta farina del suo sacco.

Come ben spiegato qui, Koko ha interpretato il testo una sceneggiatura scritta appositamente per sensibilizzare gli spettatori del video sui cambiamenti climatici.

Quindi per non esiste alcun messaggio di un gorilla per il prossimo G8 di Taormina, trattasi dunque di una bufala.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News