BUFALA Facebook. Da gennaio 2017 sarà a pagamento. Ufficiale – bufale.net

di Shadow Ranger |

BUFALA Facebook. Da gennaio 2017 sarà a pagamento. Ufficiale – bufale.net Bufale.net

facebookporfidoVi abbiamo parlato del concetto di bufala herpes, quella particolare bufala che si ripete di mese in mese, di anno in anno, sempre uguale, al massimo con qualche ritocchino estetico per sembrare nuova.

E conoscete già le meraviglie del Porfidoverso, un autentico mondo di bufale connesse tra loro inventate dal nom-de-plume Alvaro Porfido per attirare l’attenzione della Rete sul suo Fatto Quotidaino.

Questo è quello che succede quando alla vecchia bufala di Facebook a 5 euro si unisce il Porfidoverso: il seguente articolo del Fatto Quotidaino

A partire dal prossimo anno, facebook sarà a pagamento. Lo rivela, il vicepresidente dell’associazione “Facebook. infus”, Alvreiz Porfisscheishc, braccio destro di Mark Zuckenberg e responsabile del piano comunicazione: “Siamo esterrefatti ma sarà così. D’altronde il nostro social network dà grandissime possibilità a tutti e pensare che questo possa ancora accadere gratis, dopo tutto questo tempo, è assurdo. Si pagherà una cifra comunque molto basse, circa 5 euro a mese. Tutti potranno ancora avere il servizio con soli 5 euro che faranno il bene di tutti voi e dell’azienda. Infatti, i soldi serviranno per aggiornare più in fretta i server, per dare sempre più servizi migliori a tutti. Si incentiverà la crescita virtuale del social più famoso al mondo, che ormai da molto tempo aiuta le persone a rimanere in contatto e ha assunto una valenza cruciale nella nostra odierna società. Se ora sarà a pagamento è solo per migliorare il servizio e renderlo più agevole a tutti”. Parole chiare quelle del vice-direttore che aprono molte polemiche ma anche molto altro.

Il giornalista Guido Gozzano dice: “Facebook è un’ode sincera alla modernità. Una storia d’amore infinita fra noi e gli altri, che ogni giorno ci mette in contatto col mondo restante e ci fa sognare, aprendoci sogni fino a poco prima inaccessibili. Non bisogna temere nulla del pagamento, i soldi non saranno poi così tanto, solo 5 euro per continuare a tuffarci ogni giorno in questo mondo immaginario di emozione. Buon divertimento a tutti, ancora una volta”. E voi siete d’accordo? Fatecelo sapere nei commenti.

La notizia è lo stesso falso che gira ormai da anni, semplicemente riattribuita ad Alvreiz Porfisscheishc… ennesima self-insertion del Porfido.

Per l’occasione il buon Porfido ha deciso di resuscitare il famoso poeta italiano Guido Gozzano nel ruolo di giornalista.

Anche in questo caso il nome della foto nasconde un divertente easter egg: fatti-di-sexi, con l’evidente intento del Porfido di regalarsi una mano di autostima.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News