BUFALA DISINFORMAZIONE La Svezia va alla “Guerra Civile”: il Governo si prepara a schierare l’esercito nelle “No Go Area” – bufale.net

di Redazione-Team |

BUFALA DISINFORMAZIONE La Svezia va alla “Guerra Civile”: il Governo si prepara a schierare l’esercito nelle “No Go Area” – bufale.net Bufale.net

Guerra Civile, No Go Area… sono un bel po’ di virgolettati perché la notizia del portale Stopeuro che ci viene mostrata possa essere presa sul serio.

Ed i sintomi ci sono, tutti: editoriale non firmato, foto di un moto di piazza americano (Baltimora, visibile sulla macchina della polizia) del Black Live Matters spacciato per una rivolta Svedese e con tanto di nome dell’immagine censurabilissimo (ni**ers, ovvero ne*ri…) e la solita, incredibile, narrazione indinniata ed indinniante.

Gang islamiche, Guerra Civile, No Go Area… il testo, quasi incomprensibile, si presenta come una collazione di fonti ormai note, come Zero Hedge e frammenti presi integralmente da Sputnik News.

Specie la cronaca moderna ci invia a diffidare, e spacchettando la notizia abbiamo scoperto di esserci imbattuti in un bizzarro miscuglio di una bufala e di una disinformazione.

La Bufala

Vale la pena di dirlo, per quanto Sputnik (ex Ria Novost, ex Voice of Russia), ovviamente legata al Cremlino, possa assicurarvi che esistono delle Enclave islamiche pericolose chiamate No Go Area, non dello stesso avviso è la stessa polizia Svedese che sin dal 2017 riassumeva l’indiscrezione in

When the police authority a few years ago identified over 50 areas that needed prioritising, it was turned into a story about ‘no-go zones’ in Sweden. There is no such thing, says local police chief Erik Åkerlund.

Quando la polizia ha individuato 50 aree da gestire con priorità, la cosa è stata trasformata in una storia sulle ‘no go area” in Svezia. Non esiste niente del genere, dichiara il capo della polizia locale Erik Åkerlund.

Equiparando le zone indicate alle zone prioritizzate che esistono in ogni città europea ed americana.

È un fatto che ci siano quartieri che storicamente sono messi sotto osservazione, ed è un fatto che i media tendano a coniare espressioni inesatte, quando Åkerlund

For me it is more like ‘go-go zones’, it is where we work,” he said.

Avrebbe parlato più di Go Go Area, luoghi dove è chiamato a fare il suo lavoro.

Anche Snopes ha dedicato un intero articolo, ed abbastanza corposo, che dovreste riscontrare per evidenziare come le No Go Area siano una bufala.

La Disinformazione

Sì, ma i volantini? L’uso dell’esercito in alcune zone?

Si tratta di un centone, un furbo montaggio di una notizia di Reuters che si riferisce, genericamente, alla lotta alle gang criminali.

Vi sfidiamo pubblicamente a trovare nell’articolo di Reuters trovato le parole immigrazione, no go area, gang islamiche.

Semplicemente, non le troverete.

Se una notizia non c’è, si inventa, se non puoi inventarla, crei un Voltron composto da bufale e disinformazioni e speri che, come i cinque leoni della serie animata, diventino un organismo più possente e viralizzabile.

 

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News