BUFALA Chiamparino critica controllore: vessatorio pretendere biglietto da chi non può permetterselo – Bufale.net

di David Tyto Puente |

BUFALA Chiamparino critica controllore: vessatorio pretendere biglietto da chi non può permetterselo – Bufale.net Bufale.net

bufala-chiamparino-machete-milano-controllore-treno
Il 29 luglio 2014, quasi un anno fa, avevamo scritto l’articolo “BUFALA – Livorno: sindaco Filippo Nogarin arrestato per corruzione“. Oggi tocca parlarvi del “caso Chiamparino” e delle sue presunte critiche al controllore vittima dell’aggressione armato di machete a Milano. La tecnica è sempre la stessa: prendere un articolo che parla di un personaggio noto, condividerne il link su Facebook e modificarne appositamente titolo e contenuto dell’anteprima per scatenare l’indignazione popolare e le animate condivisioni.
Ecco la condivisione manipolata che sta circolando via Facebook:

chiamparino-condivisione-facebook-fasulla-controllore-treno
Chiamparino critica controllore: “vessatorio pretendere biglietto da chi non può permetterselo”
“Mi dispiace che l’amputazione subita dal capotreno, ma ci vuole più buon senso: è vessatorio pretendere il biglietto da chi non può permetterselo”.

Molti utenti hanno creduto immediatamente a questa condivisione modificata, senza nemmeno leggerne il suo reale contenuto o notare semplicemente gli errori di scrittura presenti.
Ecco il vero articolo dell’ANSA:
chiamparino-articolo-vero-ansa
Molti utenti si stanno chiedendo se l’ANSA non abbia modificato l’articolo sul proprio sito. Questa non è la prima volta che qualche “burlone” si diverte a fare questi “scherzi” via Facebook. Come nel caso del sindaco Nogarin, ci fu anche quello di Fabio e Mingo. In quest’ultimo caso avevamo spiegato come avviene la manipolazione delle condivisioni Facebook:
.
come-modificare-titolo-condivisione-facebook
Vi sconsigliamo nella maniera più assoluta di imitare questo tipo di bufale, non solo perché dannose nei confronti delle persone e delle testate coinvolte, ma anche per il semplice motivo che la denuncia non si farà di certo attendere.
Ci segnalano, inoltre, che LiberoQuotidiano ha persino scritto un articolo in “difesa” di Chiamparino, ma alcuni lettori non hanno letto neanche tutto il titolo: “Capotreno aggredito, Chiamparino: “Vessatorio pretendere biglietto da chi non può permetterselo”. Storia di una bufala ai tempi di Facebook“.
commenti-libero-bufala-chiamparino
Ecco alcuni dei commenti:

S.C.: Sei un fetente !! Ti auguro di trovare un delinquente che ti tagli la lingua in modo che tu non possa dire piu stron…… !! Ma quando è che crepate gentaglia schifosa !!!!
F.D.: Sali sali su quel treno….obbligatelo a girare alle 20 di sera. .senza scorta…?..sinistrato….
M.L.: E questo sarebbe governatore del Piemonte? Stiamo proprio bene!

.
 

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News