BUFALA Caorle, 13 militanti CasaPound picchiati da un immigrato marocchino con frigo portatile

di Luca Mastinu |

BUFALA Caorle, 13 militanti CasaPound picchiati da un immigrato marocchino con frigo portatile Bufale.net

La viralità di alcuni articoli è data dalla disattenzione dei lettori. È il caso del blog Alt Notiziona, che il 28 agosto 2018 pubblica un articolo su una vicenda che sarebbe avvenuta a Caorle, con protagonisti i militanti di CasaPound e un marocchino ambulante:

Un blitz di CasaPound nella spiaggia di Caorle finisce in disastro. Questa mattina, verso le 10:30, 13 militanti di CasaPound,dopo aver cercato di sequestrare con la forza la merce del giovane immigrato marocchino, finiscono tutti e 13 in ospedale dopo che quest’ultimo, preso dalla rabbia, cominciò a picchiarli violentemente con un frigo portatile.

I testimoni affermarmano che nonostante i militanti abbiano cercato di scappare, l’immigrato li ha seguiti e li ha colpiti violentemente.

Nel posto è arrivata la polizia locale che ha arrestato il ragazzo.

Ai lettori che si fermano al titolo sarebbe bastato verificare la fonte direttamente dal sito. Nella parte destra della schermata, infatti, compare un messaggio:

NOTA PER GLI ANALFABETI FUNZIONALI

Il contenuto degli articoli è ESCLUSIVAMENTE satirico, le notizie riportate NON sono vere. 

È assolutamente certo, dunque, che si tratta di una bufala.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News