BUFALA Bologna. Trovata larva gigante. “Raro caso di animale antico”. FOTO SHOCK. – bufale.net

di Shadow Ranger |

larvaCi segnalano una notizia dal noto portale Fatto Quotidaino

Succede l’incredibile a Bologna, ove Francesco Ventolanizi si è imbattuto, in via della libertà vera, in un esemplare enorme di larva. Una larva gigante, appunto che emetteva dei versi rumorosissimi, e si trovava sola, piantata a terra e come incapace di muoversi.“Sono stato il primo ad accorrere sul posto, dopo aver sentito quegli strani versi. Ho creduto di trovarmi di fronte a un mostro, qualcosa di bizzarro. Poco tempo dopo, sono giunte molte altre persone che hanno visto quell’incredibile spettacolo”.

Sul posto sono subito giunti anche alcuni ricercatori della zona, come il biologo e veterinario Adriano Pugna che ha così commentato l’accadimento: ” Siamo di fronte a un avvenimento raro. Si tratta di un raro esemplare di “animal gigantis larvorum” discendente delle larve antiche, sviluppatesi ai tempi di dinosauri, che noi tutti credevamo estinte. Eppure la natura ha una ciclicità a volte incalcolabile, riesce a maturare e svilupparsi con se stessa creando delle forme di vita incredibili. Questa larva è proprio una di quelle cose, di quelle eccezioni, finalmente documentate che disvela l’incedere continuo di questa macchina della natura. Che bella cosa il mondo così come lo conosciamo noi adesso”.
In città c’è gran tumulto, la larva è ora posta nel laboratorio sotterraneo di Piazza Verdi, dove sarà analizzata e studiata. Dalla prossima settimana, per chi vorrà, potrà essere visitata gratuitamente nel dipartimento di studi chimici dell’università. Uno spettacolo incredibile, come potete ammirare nella foto. Vi consigliamo di non perdervelo.

Tutto ciò che questa bufala conferma è la china presa dal nom de plume Alvaro Porfido che, forse per esaurimento della vena creativa, forse per scelta deliberata, si è definitivamente votato al riciclo di vecchie bufale.

Se prima aveva riciclato la storia di uno zoofilo tedesco, una bufala sudamericana riguardante un pipistello gigante e la bufala apocalittica di un individuo convento di aver incontrato una fata che poi era un demone biblico, adesso il nostro buon Alvaro Porfido ha deciso di riciclare una bufala del 2014 del Corriere del Mattino, già affrontata all’epoca da Giornalettismo, sostituendo al Punteruolo Rosso, insetto infestante molto in voga nelle notizie dell’epoca a cagione della sua infestazione di molte palme ornamentali, una fantomatica “Larva Preistorica”

Quando di preistorico c’è solo la bufala herpes che è stata riportata in vita dalla preistoria della viralità.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News