BUFALA Banda di Rom rapina la casa di Saverio Tommasi: la storia che commuove il web – bufale.net

di Shadow Ranger |

Da un lato abbiamo Saverio Tommasi, giornalista famoso per la sua aura di uomo pacato, dolce, tutto famiglia e cioccolata.

Dall’altro Liberogiornale, Camera dell’Eco collettore di infinite bufale che tra i suoi bersagli privilegiati sembra avere politici, immigrati e nomadi, che decide di prendere di mira il suddetto ed uno dei bersagli odiati dal “Popolo della Rete”.

Dall’incrocio di Saverio Tommasi e delle bufale su Rom nasce questo “articolo”

Sta già facendo il giro del web la storia della banda di ROM che stanotte ha fatto irruzione nella casa di Saverio Tommasi, famoso non-giornalista su Facebook, laureato a pieni voti all’università della vita.

I quattro malviventi incappucciati sono stati notati dal vicino di casa che però, stanco dei post melassa sfrangimaroni del povero Saverio, nulla ha fatto per salvarlo dalle grinfie dei rom che sono riusciti ad entrare nell’abitazione.

I quattro malviventi sono scappati in auto, inseguiti dalla folla che voleva stringergli la mano. L’auto, una BMW del 2001, è stata abbandonata durante la fuga. Uno dei ladri è intervenuto ai nostri microfoni poco fa per spiegare i dettagli dell’accaduto: “Ma quale rapina, gli abbiamo solo spaccato il computer e il cellulare dai quali scriveva le sue bufale strappalike. Ora internet è un posto migliore, ringraziateci”.

Il titolo, clickbait, fa preda sulle paure ancestrali del commentatore evocando l’immagine del terribile “rom ladro di appartamento”.

Il testo è una rabbiosa derisione del “nemico di turno” Saverio Tommasi che più che strappare risate suscita una revanchista volontà di vendetta postuma, con i “rapinatori rom” che passano dal ruolo di carnefici al ruolo di vendicatori mascherati che distruggono l’odiato nemico per conto della finta redazione del finto quotidiano e del popolo della Rete riunito.

Ovviamente, una bufala, alla quale non possiamo neppure dare il valore di “satira”, essendo un semplice mezzo per cavalcare gli umori della rete.

Latest News