BUFALA Asteroidi, allarmi della Nasa, persino Obama: le cinque profezie sulla fine del mondo (vicinissima) – Bufale.net

di David Tyto Puente |

bufala-asteroidi-nasa-obama-fine-del-mondo-2016
Oggi, 7 gennaio 2016, la testata giornalistica LiberoQuotidiano sfrutta uno dei classici clickbait che siamo soliti a trovare in pagine Facebook come TzeTze. Ecco il post condiviso dalla loro pagina:
libero-fine-del-mondo
Fine del mondo, la terrificante profezia: la data (vicinissima) in cui moriremo tutti“, così titola su Facebook. Poi clicchiamo per leggere l’articolo ed il titolo cambia: “Asteroidi, allarmi della Nasa, persino Obama: le cinque profezie sulla fine del mondo (vicinissima)“.
profezie-libero
Si parla di profezie, ancora, di nuovo! Dopo le mirabolanti bufale sulla “veggente” Baba Vanga, LiberoQuotidiano informa i suoi lettori della profezia del film Ghostbusters 2 per poi continuare con altre simili. Riportiamo l’articolo:

Come tutti sanno, contrariamente a quello che avevano previsto i Maya, nel 2012 non c’è stata la fine del mondo. Siamo tutti qui, bene o male. Ecco dunque che spuntano nuove teorie apocalittiche sul Pianeta Terra. Secondo un articolo di Leggo che riprende Metro.co.uk, piuttosto bislacche, ci sarebbero cinque profezie sull’Apocalisse che farebbero pensare che la fine del mondo è vicina.
1) La profezia di Ghostbusters 2: nel secondo capitolo della saga dedicata agli acchiappafantasmi, il 14 febbraio 2016 è indicato come data dell’apocalisse.
2) L’allarme dello scienziato della NASA: il dottor Sal, sedicente esperto dell’agenzia spaziale nordamericana, nel 2011 ci avvertì che quest’anno i due poli dovrebbero sciogliersi fino a sommergere d’acqua tutto il mondo.
3) Obama l’Anticristo: David Montaigne è un complottista divenuto molto famoso sul web perché, a suo dire, la Bibbia indica chiaramente che il vero Anticristo è Barack Obama. Secondo Montaigne, Obama attaccherà Gerusalemme il 6 giugno e provocherà l’Apocalisse.
4) L’asteroide e il buco nero artificiale: secondo il pastore Ricardo Salazar, la fine del mondo dovrebbe iniziare il 16 maggio per concludersi il 25 ottobre. Un asteroide colpirà la Terra, e la distruzione sarà completata da un buco nero creato dal Cern di Ginevra fuori controllo.
5) Il ritorno di Gesù: alcuni complottisti di fede cristiana sostengono, citando un’interpretazione forzata del Libro di Daniele, che il 2016 sarà l’anno del ritorno di Cristo sulla Terra.

La fonte sarebbe il Metro.co.uk, che viene ripreso da Leggo che a sua volte diventa fonte sia di Libero che de Il Giornale (“Asteroidi, allarmi della Nasa: le cinque profezie sull’Apocalisse“). Insomma, ci troviamo di fronte ad un alto livello di clickbait e giornalismo, non solo da parte di LiberoQuotidiano.
Ci troviamo di fronte ad una lista dove al primo posto c’è un noto film, per poi passare addirittura ad un presunto esperto della Nasa che avrebbe lanciato un allarmante annuncio nel 2011. Peccato che tale “Dr. Sal” che lavora per la Nasa non esiste. Le altre 3 profezie parlano di complottisti e visionari degni di Baba Vanga e simili. L’asteroide? Abbiamo trattato argomenti simili nel corso del 2015:

Scopriamo questo fantomatico “esperto” della Nasa.

L’esperto della Nasa

Ecco il video del presunto esperto:

In realtà è un attore di nome Frank Vidal che si spaccia come l’italiano “Salvatore Conti” (“Dr.Sal”), il video è un noto falso, ma LiberoQuotidiano lo spaccia come reale annuncio di un esperto della Nasa. Eccolo che interpreta un serial killer e stupratore:

Nel 2015 lo troviamo nel video “The Fight Short Film” (link al minuto 5:46).

Conclusioni

Chiudiamola ridendoci sopra per non piangere.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News