BUFALA ACCHIAPPALIKE “Oggi è il mio ultimo giorno di chemioterapia”

di Luca Mastinu |

bufala acchiappalike chemio ragazza

Ci segnalano questo post pubblicato il 7 Dicembre 2016 sulla pagina Facebook Il mio piccolo mondo:

jess vau

Non serve approfondire più di tanto l’indagine per rendersi conto che si tratta dell’ennesima pagina acchiappalike, che pubblica immagini prese a caso dall’Internet per sensibilizzare gli utenti più distratti e far leva sul dolore, sull’empatia e sulla fede religiosa. Intendiamo andarci pesanti, perché un simile intento è dannoso e orribile. A foraggiare queste pagine sono proprio gli utenti che lasciano una preghiera, inciampati nel tranello.

La ragazza nella foto è Jessica Vaughn e la sua storia ci viene raccontata in questo articolo del Daily News del 2 Giugno 2014.

Jessica Vaughn, 22 anni all’epoca, nuotava nella Florida Waterway di Fort Lauderdale e lo faceva di schiena. Improvvisamente uno squalo toro l’aveva afferrata da dietro ferendola a una gamba, e nell’emergere quasi totalmente dall’acqua l’aveva colpita anche con la coda. La ragazza era stata subito portata in riva dagli amici, che le avevano subito applicato delle bene facendo pressione sulla ferita. Un residente aveva chiamato il 911.

Jessica Vaughn - WSVN
Jessica Vaughn – WSVN

«Non volevo entrarci, non amo andare in acqua quando non vedo il fondo. Le acque erano torbide e sentivo che c’era qualcosa» dice la Vaughn dal Broward Health Medical Center. La notizia è stata riportata anche da NBC News. Il fidanzato Peter Hogge riferiva che Jessica aveva subito danni a muscoli e tendini, ma l’intervento chirurgico era andato a buon fine. La ragazza non aveva una copertura assicurativa, dunque i suoi amici avevano attivato un account per raccogliere i fondi necessari per le spese sanitarie.

Bufala, dunque. Tra le più insopportabili.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News