BUFALA 18 anni necessari anche per lo scooter Nuovo Codice della strada – Bufale.net

di LO SBUFALATORE Claudio Michelizza |

BUFALA 18 anni necessari anche per lo scooter Nuovo Codice della strada – Bufale.net Bufale.net

bufale

Dall’1 Dicembre 2013 sarà in vigore il Nuovo Codice della Strada Comunitario, fortemente voluto dal Consiglio Trasporti e Infrastutture.
La riforma più importante riguarda l’utilizzo dei mezzi di locomozione di cilindrata 50 (scooter, tre ruote e automobiline):
a causa dei numerosissimi incidenti e violazioni verificatesi negli ultimi 2 anni da parte dei conducenti, per lo più minori senza esperienza riguardo segnaletiche e normative, il consiglio ha optato per rendere obbligatoria la patente B (ottenibile dai 18 anni in poi) per guidare anche i suddetti mezzi.
L’elenco delle ammende per chi viola le norme di sicurezza vigenti comprendono:
[sociallocker]Sanzioni pecuniarie a partire da € 513,00 fino a 5,137 per chiunque venga fermato sprovvisto della patente B (finora necessario solo per la guida di automobili). Nel caso in cui il conducente e gli eventuali passeggeri risulteranno anche sprovvisti di casco (nel caso delle 2 ruote) la nuova normativa prevederà necesseriamente anche il sequestro amministrativo del mezzo, con ritiro immediato del libretto di circolazione.

è una BUFALA

  • Le varie patenti (e dal 2013  “patentino” è una patente, la “AM” in tutto e per tutto) sono legate a livello comunitario. 
    Ad esempio l’età minima a livello comunitario è di 16 anni, ma Italia, Spagna e forse qualche altro paese (*) l’hanno abbassanta a 14, ma nessuno può stabilire che per guidare un ciclomotore ci voglia una patente diversa dalla AM. 

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News