Brumotti ferma centauro in fuga, i ringraziamenti delle autorità

di Bufale.net Team |

Brumotti ferma centauro in fuga, i ringraziamenti delle autorità Bufale.net

Brumotti ferma centauro in fuga sembra una notizia degna di “Ah, ma non è Lercio”, ma è successo.

Il noto biker acrobatico, inviato di Striscia la Notizia ha avuto modo di improvvisarsi supereroe part-time quando il giorno di Ferragosto si è imbattuto in un centauro nella città di Pietra.

L’individuo alla guida di uno Scooter nero privo di revisione aveva deciso di forzare un posto di blocco, ignorando di trovarsi alle spalle il biker. Anch’egli in sella ad una moto ha inseguito M.S., centauro 42enne di origini marocchine, arrivando a bloccarlo in Via della Cornice.

Al centauro è stata contestata la guida senza patente, revisione e la fuga dal posto di blocco.

“In attesa di poterlo fare di persona, a nome mio personale, della mia amministrazione, della Polizia Locale e, ne sono certo, dei pietresi e di numerosissimi turisti che in queste settimane affollano le nostre strade, ci tengo ringraziare Vittorio Brumotti per la prontezza con cui ieri pomeriggio ha inseguito e fermato un centauro che a bordo di uno scooter è scappato durante un controllo di una pattuglia della nostra polizia locale”. A dirlo è il Sindaco di Pietra Ligure Luigi De Vincenzi.

“La sua intraprendenza, che ha permesso agli agenti di bloccare il fuggitivo e contestargli tutta una serie di reati, la conosciamo bene tutti e denota, ancora una volta, il suo grande senso civico e la sua attitudine a non tirarsi mai indietro ma a portare avanti in prima persona, con perseveranza e coraggio e anche a rischio concreto della propria incolumità, battaglie importanti nel sociale e contro la droga”.

“Grazie Brumotti! Un talento sportivo e un grande esempio di cittadinanza attiva, unita al rispetto delle regole, a servizio del bene di tutta la comunità”

Lo ringrazia il sindaco alla stampa locale, candidando “Brumotti ferma centuro in fuga” al prossimo film Marvel.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

ATTENZIONE - L'articolo verrà successivamente completato con un FACT-CHECKING COMPLETO, ma per ora presenta un TAG PROVVISORIO con le informazioni fino ad ora raccolte per bloccare la viralità di eventuali bufale. La metodologia è spiegata nella seguente sezione: https://www.bufale.net/fact-checking-prearticoli

Latest News