Blocco totale degli acquisti dal 1 Gennaio: ultima catena di S.Antonio

di Bufale.net Team |

Blocco totale degli acquisti dal 1 Gennaio: ultima catena di S.Antonio Bufale.net

Ci è stata segnalata una catena di S. Antonio chiamata “blocco Totale degli acquisti dal 1 Gennaio”.

Siamo basiti: semplicemente non c’è niente da verificare.

*DALL’11 DICEMBRE AL 1 GENNAIO, BLOCCO TOTALE DEL LAVORO, DEGLI ACQUISTI, NO BENZINA NO 🚗 SI BICICLETTA, NO BANCOMAT, SPECIE LA GRANDE DISTRIBUZIONE, AMAZON, CENTRI COMMERCIALI ECCETERA..* *21 GIORNI DI LOCKDOWN AUTOINDOTTO, PER DARE L’ULTIMO SCOSSONE PER FAR TORNARE LA DIGNITA’ AL POPOLO.* *FATE IN MODO E MANIERA CHE TUTTI SI ADEGUINO, SI STIMANO CIRCA 9 MILIONI DI PERSONE.* *SI FERMERANNO ANCHE GRANDI AZIENDE, I NOMI LI SCOPRIRETE PRESTO.*

C’è una catena di S. Antonio. C’è gente che propone di boicottare l’economia nazionale per proporre istanze nopass.

Sappiamo chi ha fatto partire l’iniziativa? No, non davvero. Di condivisione in condivisione viene aggiunto qualche grande nome.

Ma i proclami, quelli seri, non si fanno su WhatsApp, si fanno piuttosto in una qualsiasi forma istituzionale e riscontrabile. Che qui manca.

Ci sono precedenti? Sì, di una serie di operazioni quantomeno fallimentari se non direttamente dagli esiti esiziali quanto dannosi.

Ritenersi in grado di distruggere un’economia, anzi, voler perseguire tale obiettivo (a prescindere dalla capacità di farlo) per ottenere quello che si desidera non capiamo che senso abbia.

Ci sembrerebbe, francamente, qualcosa di poco liberale e democratico per chi si erge paladino della libertà e della democrazia.

Scriviamo questo articolo per comunicarvi che la catena esiste davvero, ma chiederci di dare conferma a qualcosa del genere non ha senso.

Ovviamente non daremo spazio a catene di questo tipo proprio come ad altre in passato, ci limitiamo a confermare che la catena esiste come quella che forse ricorderete “Domani facebook cambierà la privacy….”

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

ATTENZIONE - L'articolo verrà successivamente completato con un FACT-CHECKING COMPLETO, ma per ora presenta un TAG PROVVISORIO con le informazioni fino ad ora raccolte per bloccare la viralità di eventuali bufale. La metodologia è spiegata nella seguente sezione: https://www.bufale.net/fact-checking-prearticoli

Latest News