Ben più di 23 morti in Norvegia dopo il vaccino Covid: importante passo indietro su correlazione

di Redazione Bufale |

morti in Norvegia
Ben più di 23 morti in Norvegia dopo il vaccino Covid: importante passo indietro su correlazione Bufale.net

Arrivano aggiornamenti estremamente importanti in questi minuti, a proposito dei 23 morti in Norvegia dopo il vaccino Covid. Da giorni si discute della possibile correlazione tra i decessi e la somministrazione del prodotto lanciato sul mercato da Pfizer di recente, al punto che in diverse community no vax le indiscrezioni sono state per certi versi strumentalizzate. Analisi frettolose, si potrebbe dire, come avevamo anticipato in parte ieri. Soprattutto considerando il passo indietro fatto dalle autorità locali su un argomento così delicato.

Risposte concrete sui 23 morti in Norvegia dopo il vaccino Covid

Parlando di questioni così importanti, anche in ottica di possibili effetti collaterali per i pazienti italiani, è impossibile esporsi sulla notizia in modo fazioso. Facendo il tifo per l’una o per l’altra corrente senza una corretta verifica delle fonti. Ecco perché la vicenda dei 23 morti in Norvegia dopo il vaccino Covid deve partire dal presupposto che il numero dei decessi, oggi 18 gennaio, sia salito superando addirittura le trenta unità.

Allo stesso tempo, Steinar Madsen, direttore medico dell’Agenzia norvegese per i medicinali, ha evidenziato che con il prodotto Moderna con ogni probabilità andremo incontro a situazioni simili. La somministrazione potrebbe fare ben poco con pazienti il cui quadro clinico è compromesso. In alcune circostanze, potrebbe anche provocare reazioni in grado di accelerare l’aggravamento della situazione, ma in questo caso siamo solo nel campo delle ipotesi. Fondamentale evidenziarlo.

Fatta questa lunga premessa, parlando dei 23 morti in Norvegia dopo il vaccino Covid (come detto il numero è leggermente aumentato nel weekend), dobbiamo registrare il forte passo indietro di Bloomberg in queste ore. Una di quelle testate che aveva riportato da subito la notizia, il cui articolo odierno per questo motivo fa ancora più rumore.

In pratica, si evidenzia che a detta delle autorità sanitarie norvegesi non ci siano prove di un legame diretto tra la recente serie di decessi tra gli anziani vaccinati contro il Covid-19 ed il vaccino che hanno ricevuto. Lo stesso Madsen, parlando dei 23 morti in Norvegia dopo il vaccino Covid, ha chiso così l’intervista: 

Tutti questi pazienti hanno avuto gravi malattie di base. Non possiamo dire che le persone muoiano a causa del vaccino. Possiamo dire che potrebbe essere una coincidenza. È difficile dimostrare che sia il vaccino la causa diretta“.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News