Ben 6000 morti dopo il vaccino Covid in Israele: la bufala di chi mente, sapendo di mentire

di Redazione Bufale |

Vaccino Covid in Israele
Ben 6000 morti dopo il vaccino Covid in Israele: la bufala di chi mente, sapendo di mentire Bufale.net

Una nuova bufala sta prendendo piede sui social, soprattutto in Italia, a proposito dell’elevatissimo numero di morti registrati dopo il vaccino Covid in Israele. Una di quelle notizie inventate, arrivate da fonti che mentono sapendo di mentire. Eviteremo di linkarvi l’origine del post Facebook in cui si diffonde un documento falso con statistiche mai pubblicate dalle autorità israeliane, evitando a questa persona la gogna mediatica.

Tuttavia, vi dimostreremo che si sta creando una situazione del tutto simile rispetto a quella che abbiamo registrato in Norvegia fino a poche settimane fa. Nello specifico, il soggetto in questione sta utilizzando Facebook per dire a tutti che ci sarebbe un importante numero di morti riscontrato tra coloro che si sono sottoposti al vaccino Covid in Israele.

La bufala sui morti dovuti al vaccino Covid in Israele

Per farvi mettere a fuoco la questione, vi diciamo che il post originale ci dice che a detta del Ministero della Salute israeliano, su 3 milioni di vaccinati ci sarebbe addirittura lo 0,2% di deceduti. Vale a dire ben 6.000 morti. Un dato mostruoso e che già di suo ci dà la percezione di quanto sia mal predisposta questa persona sul tema.

Non caso, imputa i decessi alla “vagi-NAZI-one”. Altro aspetto che denota faziosità, senza contare la sottolineatura della “grande sperimentazione di massa”. Insomma, parlando dei risultati sul vaccino Covid in Israele, vengono come sempre menzionati i cavalli di battaglia no vax, come “le cavie umane non sono che numeri“. Il punto è che lo screenshot allegato mostra numeri differenti rispetto allo studio “autentico”.

I dati reali post vaccino Covid in Israele sono stati trattati da una fonte autorevole locale, come Times of Israel, secondo cui al momento sono stati registrati 0 morti dopo la somministrazione. Su mezzo milione di persone vaccinate, 544 sono poi risultate positive prima che facesse effetto, mentre 4 sono ricoverate in condizioni serie. Senza una correlazione dimostrata con il prodotto Pfizer.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News