Ben 16 positivi in un giorno ed ipotesi discoteche chiuse in Sardegna: le ultime da Solinas

di Redazione Bufale |

Discoteche chiuse
Ben 16 positivi in un giorno ed ipotesi discoteche chiuse in Sardegna: le ultime da Solinas Bufale.net

La notizia era nell’aria da alcune ore e sembrava praticamente ufficiale il provvedimento che prevedeva discoteche chiuse in Sardegna dopo un lungo elenco di casi di positività al Covid-19. Solinas, infatti, si è visto costretto a fare marcia indietro, almeno parzialmente a testimonianza del fatto che il pericolo Coronavirus non sia circoscritto al mondo del calcio (con bufale annesse, come osservato in giornata, a proposito dei casi riguardanti l’Atletico Madrid). Insomma, una presa di coscienza significativa ed un messaggio chiaro a tutti coloro che considerano il virus un pericolo ormai superato.

Le ultime notizie sulle discoteche chiuse in Sardegna: solo alcune limitazioni

Un approfondimento importante al proposito delle discoteche chiuse in Sardegna dopo i sedici casi positivi al Covid-19 delle ultime ore era arrivato direttamente da Repubblica. La fonte, riportando una nota di Solinas, ci ha detto infatti che da un lato il governatore mira a non pregiudicare tutti gli investimenti fatti nel settore, con relativa la ripresa alla quale stiamo assistendo in termini di turismo dopo mesi caratterizzati dal lockdown e dalla inevitabile chiusura di quasi tutte le atività.

La nota di Solinas, tuttavia, mette in evidenza anche un altro aspetto. Se vogliamo ancora più importante, se pensiamo che le autorità locali non intendono mettere in secondo piano il principio della tutela della salute pubblica. Quest’ultimo, dunque resta l’obiettivo fondamentale, in seguito al caso di positività riscontrato nella serata di sabato sera alla Seven Apples di Marina di Pietrasanta. In totale, abbiamo sedici ragazzi che contratto l’infezione in un locale di Carloforte, con annullamento della proroga che avrebbe consentito le attività.

Solinas, lo ricordiamo, è spesso e volentieri associato alla Lega di Matteo Salvini. Pur essendo “spinto” anche dal Carroccio, il governatore è a conti fatti il Segretario del Partito Sardo d’Azione. Fatta questa precisazione, non potevamo fare altro che confermarvi le voci che al momento ci portano verso le discoteche chiuse in Sardegna. Tuttavia, la delibera della notte lascia aperte le sole discoteche all’aperto, con distanza di due metri.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News