Bassetti spiazza Salvini durante la diretta: “Il rischio terza ondata Covid c’è”

di Redazione Bufale |

terza ondata Covid
Bassetti spiazza Salvini durante la diretta: “Il rischio terza ondata Covid c’è” Bufale.net

Una diretta Instagram, quella andata in scena poco fa tra Matteo Salvini e Matteo Bassetti, che ad un certo punto evidentemente è andata in binari non previsti dal leader della Lega, a proposito della possibile terza ondata Covid. Da tempo, infatti, l’ex Ministro dell’Interno sposa teorie volte all’ottimismo sull’andamento della curva dei contagi, trovando spesso e volentieri il supporto di esperti come quello intervistato oggi 7 dicembre tramite i suoi canali social ufficiali.

Non è un caso che lo stesso Salvini abbia fatto in passato il nome di Bassetti a proposito del possibile ingresso nel CTS. Un’investitura ovviamente solo simbolica, non avendo il leghista la facoltà di prendere decisioni del genere, come del resto vi abbiamo riportato alcune settimane fa analizzando la questione. Per tutte queste ragioni, alcune parole pronunciate dallo stesso Bassetti, soprattutto a proposito della terza ondata di potenziali contagi Covid, potrebbero aver in qualche modo spiazzato il Segretario del Carroccio. Almeno stando al video che trovate a fine articolo.

Le parole di Bassetti sulla terza ondata Covid a Salvini

Ad un certo punto, infatti, Bassetti ha parlato di Natale sacro, evidenziando che intende trascorrerlo coi suoi parenti più stretti. Allo stesso tempo, durante il collegamento in diretta Instagram dall’Ospedale San Martino di Genova, l’infettivologo ha comunque aperto una parentesi importante a proposito dei comportamenti da seguire durante le festività, aprendo al contempo scenari non così incoraggianti a proposito della possibile terza ondata Covid sui contagi. Queste le sue parole davanti a Matteo Salvini:

“Bisogna stare attenti perché il rischio di una potenziale terza ondata da coronavirus è presente. Ovvero: è probabile che noi a gennaio/febbraio avremo sicuramente dei nuovi casi. Questo mi pare evidente e fa parte anche della convivenza. Quindi bisogna avere molta attenzione a evitare dei comportamenti rischiosi”.

Per contestualizzare al meglio il tutto e farsi un’idea sulla reazione di Salvini quando l’intervistato ha parlato del rischio di terza ondata Covid, coi contagi che potremmo registrare tra gennaio e febbraio 2021, vi lasciamo al video che trovate qui di seguito. Un excursus a 360 gradi sul tema che per forza di cose ha caratterizzato il 2020 di ogni italiano.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News