Az Alkmaar arrivato a Napoli: niente stop imposto dall’ASL e rinvio per una sola eventualità

di Redazione Bufale |

Az Alkmaar
Az Alkmaar arrivato a Napoli: niente stop imposto dall’ASL e rinvio per una sola eventualità Bufale.net

Arrivano novità interessanti da Napoli, dove è appena sbarcato l’Az Alkmaar, prossimo avversario dei partenopei in Europa League. La partita dovrebbe disputarsi regolarmente, nonostante il fatto che la compagine olandese sia in difficoltà con ben nove giocatori positivi. In un primo momento, si pensava che il match potesse essere rinviato con una decisione presa dall’ASL. Addirittura qualcuno aveva ipotizzato che gli ospiti non sarebbero nemmeno partiti per l’Italia, alla luce di quanto avvenuto poco meno di tre settimane fa alla vigilia della partita tra Juventus e Napoli di Serie A.

Az Alkmaar già sbarcato a Napoli senza opposizione dell’ASL

Come riporta La Gazzetta dello Sport, tuttavia, l’incontro dovrebbe disputarsi regolarmente. La fonte evidenzia anche che un eventuale intervento dell’ASL metterebbe fuori gioco l’UEFA, che a quel punto non potrebbe fare altro che trovare una nuova data in calendario per fissare il rinvio e lo spostamento della partita. La questione sta facendo discutere, in quanto sui social molti tifosi della Juventus si chiedono come mai l’Azienda Sanitaria Locale partenopea stia assumendo un approccio diverso rispetto a quanto avvenuto di recente.

Sempre secondo la Gazzetta, l’unico scenario che potrebbe portare al rinvio della partita di Europa League tra Napoli e Az Alkmaar prevede l’eventuale apparizione di sintomi tra i giocatori della compagine olandese, giunti senza alcun ostacolo nel capoluogo partenopeo. Staremo a vedere se le cose andranno effettivamente così, anche nel caso in cui si dovesse verificare qualcosa di simile coi prossimi incontri che vedranno protagonista il Napoli.

Di sicuro il caso riguardante l’arrivo in Campania dell’Az Alkmaar, con le decisioni prese fino a questo momento dall’ASL, rappresentano elementi che faranno discutere molto nei prossimi giorni. Noi, nel frattempo, possiamo solo confermare che gli ospiti abbiano viaggiato regolarmente. Vedremo nelle prossime ore come andranno le cose.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News