Autentico il murales con Salvini, Di Maio e Conte a Roma: semi-rimossi il gatto, la volpe e il burattino

di Redazione Bufale |

Murales con Salvini
Autentico il murales con Salvini, Di Maio e Conte a Roma: semi-rimossi il gatto, la volpe e il burattino Bufale.net

Non è una bufala quella relativa al murales con Salvini, Di Maio e Conte a Roma. In queste ore sta spopolando in Rete il filmato che ci mostra questi tre personaggi politici finiti su un muro grazie all’ultimo lavoro di Tvboy. Ora, se osservare Salvini come la volpe del terzetto e Di Maio come il gatto può indurre chiunque ad individuare le ragioni che hanno spinto l’autore del murales a seguire questo “concept”, si potrebbe fare più fatica con Conte.

In realtà associare il Presidente del Consiglio ad un burattino come Pinocchio si ricollega a quanto dichiarato dal capogruppo dei Liberaldemocratici, Guy Verhofstadt, il quale lo scorso 12 febbraio non esitò a Strasburgo a definire lo stesso Conte come un vero e proprio “burattino” nelle mani di Salvini e Di Maio. Questione che di conseguenza non poteva essere presa alla leggera dal diretto interessato dopo aver evidentemente osservato il murales con Salvini e Di Maio.

Insomma, stavolta nessuna bufala in merito ad un murales dedicato a personaggi legati alla vita politica italiana, a differenza di quanto avvenuto qualche mese fa con Saviano (potete approfondire qui quella storia). Di sicuro il murales con Salvini, Di Maio e Conte, considerando anche i personaggi a loro associati, non ha fatto sorridere i piani alti. Basti pensare al fatto che questa mattina l’opera è apparsa già semi-distrutta. O comunque non più in grado di mostrarci il volto di loro tre.

In ogni caso, in Rete troviamo sia articoli confermano l’autenticità del murales con Salvini, Di Maio e Conte, come quello pubblicato poche ore fa da una fonte autorevole come Il Corriere. A questo si aggiunge un video che ci mostra al meglio “il prima e il dopo”, in riferimento a quanto tutti hanno avuto modo di osservare a Roma con l’impersonificazione della volpe, il gatto e il burattino. A seguire il filmato in questione che conferma la veridicità della notizia.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News