Autentica evasione dal carcere di Poggioreale di Robert Lisowski: precisazioni su foto segnalatica

di Redazione Bufale |

Robert Lisowski
Autentica evasione dal carcere di Poggioreale di Robert Lisowski: precisazioni su foto segnalatica Bufale.net

Abbiamo ricevuto moltissime richieste in queste ore in merito ad una notizia che in effetti ha dell’incredibile, considerando il fatto che in tanti non si spiegano ancora l’evasione di Robert Lisowski dal carcere di Poggioreale. Contrariamente a quanto avvenuto in passato, quando abbiamo smentito notizie di questo tipo, oggi 26 agosto tocca pertanto parlarvi di notizia vera. E a questo vanno aggiunti alcuni dettagli che potrebbero fare la differenza per coloro che dovessero aver modo di avvistarlo nel napoletano, presso la struttura incriminata, o in qualsiasi altra zona del nostro Paese.

In primo luogo, Robert Lisowski viene descritto come individuo pericoloso. Era stato arrestato lo scorso dicembre a Napoli per l’omicidio di un muratore ucraino. L’evasione dal carcere di Poggioreale sarebbe avvenuta all’alba, durante la celebrazione della messa. Queste almeno le prime informazioni che sono state fornite direttamente da una fonte come Il Mattino, geograficamente più vicina a dove sono avvenuti i fatti che al momento della pubblicazione presentano ancora molte domande senza risposta.

Alcuni dettagli sulla foto segnaletica di Robert Lisowski

In queste ore, come avviene sempre in circostanze simili, sta girando molto su Facebook la foto segnaletica di Robert Lisowski, in modo tale da incentivare tutti a rendere noti eventuali avvistamenti alle Forze dell’Ordine. Non si sa ancora se all’esterno del carcere di Poggioreale ci fosse o meno qualcuno ad attenderlo, ma nelle prossime ore ci potrebbero essere importanti novità sul fronte delle indagini.

Robert Lisowski
Robert Lisowski

Tornando alla questione delle foto apparse sui social, fonti vicine alla struttura penitenziaria fanno sapere che, al contrario di quanto tutti stanno osservando, Robert Lisowski è attualmente calvo ed in deciso sovrappeso. Dettagli che dovranno essere valutati con grande attenzione prima di decidere o meno se segnalare eventuali avvistamenti del 32enne polacco evaso poche ore fa dal carcere di Poggioreale. Vi aggiorneremo in caso di ulteriori novità. Ecco un primo documento video su quanto avvenuto.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News