Arriva la teoria del complotto dopo l’incendio a Milano: “Cosa nascondevano nel palazzo?”

di Bufale.net Team |

Arriva la teoria del complotto dopo l’incendio a Milano: “Cosa nascondevano nel palazzo?” Bufale.net

Di fronte alle notizie di un certo peso per la stampa italiana, i complottisti arrivano più veloci della luce per snocciolare domande sui misteri che avvolgono l’episodio. È il caso dell’incendio di Milano

“Ci hanno distratti con la storia di Morgan che ci abitava accanto, Mahmood che ci abitava come inquilino, ma non sapremo mai cosa nascondevano in quel palazzo a Milano”.

“Mi chiedo uno stabile dv vi abitano 70famiglie… come mai tutti illesi”.

È molto strano notare che a questo giro i complottisti non abbiano una risposta. Solo nelle ultime ore, tuttavia, sono comparse le foto scattate dall’esterno dell’appartamento dal quale probabilmente è divampato tutto. Le indagini sulle cause dell’incendio, infatti, sono ancora in corso.

Dopo i primi accertamenti tecnici è stata avanzata l’ipotesi del corto circuito e del conseguente effetto camino. La procuratrice aggiunta Tiziana Siciliano aprirà un fascicolo con le ipotesi di disastro colposo o incendio colposo. Le indagini per ricostruire le dinamiche sono ancora in corso, ma i complottisti sostengono che fosse tutto un progetto per “distrarci” (dal Covid? Da Kabul? Dalle paralimpiadi?) e che molto probabilmente all’interno di quell’edificio si nascondesse qualcosa.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News