Approfondimento su Bruno Vespa ed inaugurazione Masseria Li Reni senza mascherina a Manduria

di Redazione Bufale |

Masseria Li Reni
Approfondimento su Bruno Vespa ed inaugurazione Masseria Li Reni senza mascherina a Manduria Bufale.net

Occorre un nuovo approfondimento a proposito dell’inaugurazione di Masseria Li Reni a Manduria, in occasione di un evento che ha visto protagonista Bruno Vespa e alcuni suoi ospiti senza mascherina. Alcuni dettagli li trovate anche a fine articolo, attraverso un video specifico, ma ciò non toglie che il tutto si debba contestualizzare nel migliore dei modi per evitare che la vicenda venga inquadrata in modo non corretto. A quando risale il documento? Questa è la domanda cruciale sulla convergono tante valutazioni oggi.

Tutto sull’inaugurazione Masseria Li Reni con Bruno Vespa a Manduria senza mascherina

A tal proposito, il fatto si riferisce all’inaugurazione della suddetta tenuta, oltre al lancio del vino Terregiunte. Non siamo al cospetto di una bufala, in quanto durante lo stato di emergenza l’appuntamento c’è stato a Manduria, come potrete notare con il nostro articolo pubblicato circa tre mesi fa, si tratta di un evento che ha avuto luogo a luglio. Dunque, in una fase tutto sommata molto tranquilla in termini di diffusione del virus.

Dettaglio, questo, che sulla carta sembrerebbe scagionare Bruno Vespa. Una testimonianza ulteriore sull’inaugurazione di Masseria Li Reni ci arriva anche Il Fatto Quotidiano, ma come accennato non fa altro che confermare l’organizzazione dell’evento al quale ha partecipato anche Zaia durante il mese di luglio. Qual era il quadro normativo in quella fase? Effettivamente, c’è una pagina web che ci fa tornare alla mente il testo dell’ultimo DPCM firmato prima dell’inaugurazione, ovvero il 14 luglio 2020.

In sostanza, nonostante non si tratti di un documento recente, è vero che l’inaugurazione di Masseria Li Venti nei pressi di Manduria, con Bruno Vespa, ci abbia mostrato diversi scatti con gli ospiti privi di mascherina. A seguire, come accennato, trovate un video che ci fornisce qualche informazione in più sull’accaduto, per tutti coloro che sono intenzionati ad approfondire.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News