ALLARMISMO Pilone dell’autostrada A26 a rischio crollo

di Luca Mastinu |

ALLARMISMO Pilone dell’autostrada A26 a rischio crollo Bufale.net

allarmismo pilone a26

Ci segnalano questo post pubblicato su Facebook dalla testata Quotidiano Piemontese il 16 Novembre 2014:

Il giorno successivo, lo stesso Quotidiano Piemontese pubblicava un aggiornamento sul sito ufficiale, in questo articolo del 17 Novembre 2014 che riportava un comunicato di Autostrade per l’Italia:

In relazione alla foto apparsa in internet che riguarda un pilone dell’A26 Genova-Gravellona Toce, in prossimità del comune di Mele, Autostrade per l’Italia precisa che l’esito dei controlli effettuati sabato scorso e questa mattina non ha evidenziato criticità. Il lieve smottamento, infatti, ha interessato solo uno strato superficiale del terreno e non ha compromesso in alcun modo la staticità dell’opera – del tipo a fondazioni profonde, basato su pozzi di grande diametro – che rimane inalterata

A dare conferma dell’inutile allarme era, insieme ad altri quotidiani nazionali, il Secolo XIX in questo articolo del 17 Novembre 2016. Nelle parole di Mirco Ferrando, sindaco di Mele: «al di sotto della parte interessata dalla frana che arriva in via Ronco c’è ancora quasi un palazzo» e «Non deve crearsi inutile allarmismo, l’autostrada è sicura».

Inoltre, facciamo notare che il post è del Novembre 2014 e da quel diffuso allarme sono trascorsi due anni. La foto ha ripreso a circolare e ha risollevato polemiche e fughe incontrollate di condivisioni. L’autostrada A26 è sicura, come già confermavano gli esperti dal momento della prima segnalazione. È sempre bene verificare la data della notizia che si intende condividere, per non diffondere panico già datato e di conseguenza obsoleto.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News