ALLARMISMO Mi hanno detto che al Policlinico di Messina ci sono casi di scabbia e Tubercolosi… – bufale.net

di Shadow Ranger |

ALLARMISMO Mi hanno detto che al Policlinico di Messina ci sono casi di scabbia e Tubercolosi… – bufale.net Bufale.net

allarmismo

Ci è stato segnalato il seguente appello, che apparentemente sta girando per le vostre bacheche:

14212593_10209242160724885_5302422811068644493_nQUALCHE ORA FA HO SENTITO DIRE CHE AL POLICLINICO DI MESSINA , REPARTO MALATTIE INFETTIVE, CI SONO GIA’ TANTI CASI DI SCABBIA TRASMESSA DA QUESTA GENTE DI COLORE CHE ARRIVA CON I BARCONI IN ITALIA, I MEDICI HANNO AVUTO ORDINE DI NON DIVULGARE LA NOTIZIA PER NON ALLARMARE LA POPOLAZIONE , MA I CASI STANNO AUMENTANDO ED IN PIU’ GIA’ C’E’ QUALCHE CASO ANCHE DI TUBERCOLOSI …
SE E’ VERO SIAMO IN GROSSI CASINI ED E’ UN DRAMMA CHE NOI CITTADINI DOBBIAMO BLOCCARE …..
DOBBIAMO FERMARE QUESTA INVASIONE DI IMMIGRATI, QUI NON E’ QUESTIONE DI RAZZISMO MA DI SOPRAVVIVENZA DI NOI MESSINESI, NOI SICILIANI, NOI ITALIANI….

Troviamo già cosa saggia diffidare da tutte le narrazioni non assistite da prova, come questa, basata sul ho sentito dire, completato dal se è vero, ma non potete verificare perché i medici hanno avuto ordine di non divulgare.

Ma vi ricordiamo di aver già affrontato in passato l’argomento, e che eccellenti portali come Today hanno confermato quanto da noi asserito per quanto riguarda invece la Tubercolosi.

Riportando i punti salienti, possiamo affermare che è puro allarmismo parlare di Scabbia e Tubercolosi portate dagli immigrati, in quanto tecnicamente entrambe le malattie non sono MAI state debellate dal suolo italiano.

Infatti, diceva Medici Senza Frontiere già due anni fa:

E’ del tutto falso che le persone arrivano sulle coste italiane e girano liberamente per il paese senza alcun controllo sanitario. Vediamo il Ministero della Salute eseguire screening sanitari ogni giorno. Al contrario di quanto affermato in questi giorni da note figure politiche, la Tbc è una malattia presente in Italia da decenni, non è stata recentemente importata dagli stranieri. Nell’ultimo cinquantennio (1955-2008) il numero annuale di casi di Tbc, registrati dal sistema di notifica nazionale, è diminuito da 12.247 a 4.418. Non si parla quindi di un riemergere della malattia

Mentre nella nostra Guida Utile, nei link, dicevamo della Scabbia

Come avrete sicuramente compreso, la Scabbia non è un’infezione così rara, sconosciuta, pericolosa e non è mortale, si può curare e prevenire con delle semplici regole igieniche e con i trattamenti del caso. Non è affatto “riportata in Italia” dai migranti. Risulta assai difficile, se non impossibile, che i casi riscontrati negli asili abbiano a che vedere con i centri di accoglienza dei profughi. Gli acari colpevoli dell’infezione sono presenti in tutto il mondo, di certo non hanno bisogno di fare una traversata per arrivare in Italia (ricordiamo che possono essere presenti anche nei nostri animali domestici).

Riassumendo: ci sono forti ragione di dubitare che un ospedale abbia il qualsivoglia interesse a diffondere o, peggio, nascondere, l’esistenza di malattie che già insistono sul territorio, sono già pienamente controllate e controllabili, senza alcuna incidenza di un trend infettivo in aumento.

Potrete quindi tranquillizzarvi.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News