Alessandra Mussolini propone il reato di ducefobia

di Luca Mastinu |

I nostri lettori ci chiedono di verificare quanto riportato da Giornalettismo questa mattina, 26 ottobre, su Alessandra Mussolini che propone l’introduzione del reato di ducefobia.

Lo sfondo è quello della gara di Europa League tra Celtic e Lazio, nel quale contesto è noto che i tifosi laziali sono stati ripresi mentre sfilavano per il centro di Glasgow facendo il saluto romano. Dal fronte del Celtic avevano risposto con uno striscione esibito durante il match, che mostrava Benito Mussolini nel celebre scatto di Piazzale Loreto con la scritta: “Follow your leader”, ovvero: “Seguite il vostro capo”.

Sulla vicenda è intervenuta Alessandra Mussolini, nipote del Duce per antonomasia, raggiunta dai microfoni dell’AdnKronos che in un’agenzia pubblicata ieri sera, 25 ottobre, ha riportato le dichiarazioni dell’europarlamentare:

Un gesto violento di ‘ducefobia’, reato che ancora non esiste ma che propongo di inserire nel nostro ordinamento giudiziario. Chi espone la foto o il disegno di mio nonno a testa in giù commette un atto di violenza, che andrebbe perseguito.

In merito alla politicizzazione delle curve calcistiche, inoltre, la Mussolini ha commentato: “Il tifo è di per sé estremista: sono ultras, no? Lo dice il nome stesso… “.

La notizia è dunque vera.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News