Adeguiamoci all’aggiornamento per la privacy WhatsApp: un messaggio per tutti

di Redazione Bufale |

privacy WhatsApp
Adeguiamoci all’aggiornamento per la privacy WhatsApp: un messaggio per tutti Bufale.net

Sta arrivando l’atteso aggiornamento per la privacy WhatsApp. Gli sviluppatori dell’app stanno lavorando a diverse funzionalità che potranno permettere agli utenti di proteggere ancor di più la propria privacy. Visto come tale argomento stia molto a cuore a coloro che utilizzano applicazioni di questo genere, che permettono di inviare e condividere foto, file, video, audio e così via, WhatsApp sta provando la miglior soluzione per garantire la totale sicurezza ai propri utenti.

Cosa cambia con l’aggiornamento per la privacy WhatsApp

Dalla questione sicurezza, come quella toccata in queste ore a proposito della bufala sull’anniversario Esselunga, a quella dell’aggiornamento della privacy WhatsApp. In fase di sviluppo un nuovo aggiornamento in termini di privacy WhatsApp che non riguarda solo l’autodistruzione dei messaggi inviati, ma è un’ulteriore novità che potrebbe essere disponibile a breve per tutti gli utenti.

Sappiamo come Telegram e Signal siano leggermente un passo in avanti in campo sicurezza e privacy, è infatti già da un po’ che permettono all’utente di impostare un timer per l’autodistruzione dei messaggi che si eliminano da soli una volta visualizzati dal destinatario, ma WhatsApp non vuole essere da meno.

La novità in vista per gli sviluppatori dell’app di messaggistica di Zuckerberg è quella di puntare su una password. Sono stati, più nel dettaglio, i colleghi di WABetaInfo a scorgere quest’importantissima miglioria dal punto di vista della privacy. Ci sarà una protezione maggiore da parte degli utenti per le loro conversazioni, grazie alla possibilità di impostare in maniera preventiva una password.

Con questo tipo di escamotage sarà infatti impossibile per terzi che non sono a conoscenza del codice segreto accedere ai backup automatici delle chat, che saranno crittografati. Una novità che potrà far non poco comodo a coloro che si ritroveranno a cambiare smartphone, infatti basterà inserire questa password per poter accedere alle varie conversazioni salvate.

Non bisogna tra l’altro mai dimenticare il codice di accesso, perché non sarà possibile poi recuperarlo se verrà richiesto una seconda volta. La novità della password servirà a rendere le varie chat ancora più sicure e nessuno potrà leggerle senza conoscere il codice di accesso. Bisogna ora capire quando dalla fase di sviluppo si passerà alla realtà con l’aggiornamento della privacy WhatsApp.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News