ACCHIAPPALIKE Questo eroe a 4 zampe è morto per la stanchezza dopo aver salvato 7 persone dalle macerie

di Luca Mastinu |

ACCHIAPPALIKE Questo eroe a 4 zampe è morto per la stanchezza dopo aver salvato 7 persone dalle macerie Bufale.net

Il 26 agosto 2016 la pagina Facebook Cose dall’altro mondo pubblicava un meme dedicato a un cane deceduto per la stanchezza. Erano i giorni del tremendo terremoto che colpì Amatrice, Arquata e Accumoli, il 24 agosto 2016:

Questo eroe a 4 zampe è morto per la stanchezza
dopo aver salvato 7 persone dalle macerie.

Con questo meme, Cose dell’altro mondo conquistò quasi 15.000 condivisioni e oggi, in occasione del disastro provocato a Genova dal crollo del viadotto Morandi, l’immagine viene riproposta di bacheca in bacheca, e ancora esiste ed insiste chi ignora che si tratti di un post decontestualizzato. Commovente quanto la falsa lettera del padre (defunto, nb) di Marta Danisi, l’alto tasso di share si basa sulla sensibilità che il pubblico ha per gli animali.

In realtà, il cane presente nella foto è morto in Ecuador durante i terremoti dell’aprile 2016. Dayko, questo il suo nome, era un golden retriever impegnato insieme ai vigili del fuoco durante le operazioni di soccorsoPedernales durante le quali salvò la vita a 7 persone. Incontrò la morte, purtroppo, a causa di una forte disidratazione dovuta alla fatica centuplicata dalle alte temperature.

I vigili del fuoco tentarono di somministrargli un siero (nella foto), ma il suo stato di salute era divenuto irreversibile.

La triste notizia della morte di Dayko venne data su Facebook il 22 aprile 2016 dagli stessi vigili del fuoco.

Oggi, come ai tempi del terremoto del Centro Italia, il meme della storia del cane morto per la fatica genera acchiappalike, perché seppur non viene specificata la tragedia, il pubblico associa compulsivamente la triste storia di Dayko all’attualità. Condividere oggi la foto e la didascalia potrebbe far pensare che il cane sia morto durante le operazioni di soccorso dopo il disastro di Genova.

Non è andata così. Dayko è morto in Ecuador nell’aprile 2016.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News