ACCHIAPPALIKE Il ponte in Belgio fatto di acqua: chiarimenti sul raffronto con il Ponte Morandi

di Redazione Bufale |

ponte in Belgio
ACCHIAPPALIKE Il ponte in Belgio fatto di acqua: chiarimenti sul raffronto con il Ponte Morandi Bufale.net

Il giro del web e dei social per quanto concerne la foto del ponte in Belgio fatto di acqua. In un periodo dove tutto è da buttare in Italia, con il sentimento del popolo nostrano più che legittimo in seguito al crollo del Ponte Morandi a Genova, abbiamo notato che oggi 17 agosto sta letteralmente spopolando l’immagine del Sart Canal Bridge. Un vero e proprio gioiellino di architettura, se pensiamo che questa struttura, come accennato in precedenza, sostiene prevalentemente il peso dell’acqua più che quello delle imbarcazioni in transito.

Allo stesso tempo, però, basta estrapolare qualche dettaglio interessante da Reddit al dì là dei dati ufficiali che sono stati comunicati sul ponte in Belgio fatto di acqua. Il raffronto con il Ponte Morandi non sussiste. I motivi? In primis, ci sono quasi 40 anni di differenza tra le due strutture, con tutto ciò che ne consegue dal punto di vista delle tecnologie disponibili al momento della progettazione, senza dimenticare le ragioni differenti per le quali le due opere sono state concepite.

Oltre ad essere stato inaugurato nel nuovo secolo, poi, il ponte in Belgio prevede un numero limitato di imbarcazioni che possono attraversarlo (“between 2000 and 2004 the annual ship transits increased from 1,531 to 4,041“, fonte Wikipedia). Misura impensabile per il Ponte Morandi, inaugurato con un traffico complessivo sulle nostre autostrade nettamente inferiore rispetto a quello dei giorni nostri.

ponte in Belgio
ponte in Belgio

Anche se di natura completamente differente, è il secondo raffronto in poche ore con un Paese estero, dopo che in tanti in Italia si sono sentiti indignati a causa della vignetta Le Monde ritenuta per certi versi offensiva dopo il crollo del Ponte Morandi a Genova (qui tutti i dettagli della questione). Al dì là delle critiche e dei dubbi legittimi che gli italiani in questi giorni nutrono sulla manutenzione delle nostre opere, allo stesso tempo è opportuno restare in binari razionali, con eventuali confronti più idonei rispetto a quello con il ponte in Belgio fatto di acqua.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News