70 attori maschi per 10mila attrici femmine: la news è del 2015

di Redazione |

attori porno maschi
70 attori maschi per 10mila attrici femmine: la news è del 2015 Bufale.net

Con il titolo “Allarme nel porno: ‘Mancano gli uomini. Soltanto 70 attori per 10.000 donne, servono maschi’” il 29 settembre 2018 il sito Attivo News ha pubblicato un articolo che, attualmente, non è più visionabile. Nel testo si parla dell’intervista fatta a un attore porno giapponese, Shimiken, che avrebbe denunciato come nessuno voglia entrare nell’industria del porno come attore. Peccato che la notizia, in realtà, risalga al 2015. Ripercorriamo nello specifico il percorso della notizia sugli attori porno.

Attori maschi porno: la notizia arriva dal 2015

Come riporta Pagella Politica, l’articolo di Attivo News ha ripreso interamente e senza specificare un articolo datato 16 maggio 2015 di Blitz Quotidiano. Trullalla ha utilizzato lo stesso articolo per intero senza citazione facendolo uscile il 25 settembre 2018 da Trullalla (anche in questo caso il contenuto non è più visionabile). Nel pezzo si legge un’intervista al porno attore giapponese Shimiken, altrimenti noto come “Cristiano Ronaldo del sesso”, in cui l’uomo informa rispetto a una situazione grave per il mondo del porno: non ci sono più attori uomini disposti a fare i film porno, “ci sono solo 70 attori maschi per 10mila donne”.

Tanto Attivo News quanto Trullalla hanno mancato, oltre a citare la fonte, di specificare che si trattava di una notizia risalente a tre anni prima. Senza questo riferimento temporale il lettore non ha modo di capire se quanto scritto sia realmente verificato a meno di non andare a cercare da solo in rete a quando risale la notizia e se essa sia stata riportata da fonti più o meno attendibili.

Da dove arriva la fonte del pezzo di Blitz Quotidiano del 16 maggio 2015 da cui tutto è nato? L’articolo in questione faceva riferimento all’intervista all’attore porno Shimiken (il cui vero nome è Ken Shimizu) riportata dall’agenzia stampa AFP (Agence France-Presse). L’agenzia stampa francese è tra le più autorevoli al mondo, fondata nel 1835. Nel 2015 anche alcune testate italiane avevano riportato la notizia, nello specifico Il Foglio, LeggoAskanews. La notizia data da Attivo News e Trullalla, quindi, risulta vera e verificabile. L’articolo però è stato riportato per intero senza citare la fonte e senza specificare che la notizia risaliva a tre anni prima.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

    Latest News