TRUFFA Amazon: per usufruire dei servizi, clicca qui – bufale.net

0
336

Ci segnala la pagina social Commissariato di PS Online, account della Polizia Postale per i contatti col cittadino l’ennesimo caso di Phishing

Sostanzialmente trattasi di un caso di phishing: una sgrammaticata mail col logo di “Amazon Prime”, il servizio premium di Amazon, nel quale il truffatore in un italiano sgrammatico e tradotto automaticamente annuncia che “una nuova procedura dell’Authority” rende necessario ad un fantomatico “Registrante dei conti” che voi forniate ad un link sconosciuto i vostri dati personali, compresi di nome utente, password e conti corrente.

Naturalmente è una truffa: Amazon ha già i vostri dati, e di certo non vi chiederà di fornirli nuovamente con una lettera anonima e sgrammaticata.

Inoltre, il link indicato non è mai un link reale di Amazon, ma la pagina imbastita da un truffatore per impossessarsi dei vostri dati, e quindi dei vostri account.

Il nostro consiglio è sempre il solito: non cascateci, contattate Amazon nel dubbio (hanno un servizio clienti raggiungibile anche via chat) e, specialmente se avete dato ai phishers dati personali, correte a denunciare l’accaduto in Polizia Postale.