NOTIZIA VERA Firenze, immigrato tira sassi a un ristorante. Inseguito e fermato

0
556

Ci segnalano un video pubblicato l’1 agosto 2017 su YouReporter:

La didascalia scrive:

Ieri a Firenze un 19enne del Sudan, lo stesso che ha sottratto una pistola a 2 Agenti della polizia Municipale, armato di una pala, scaglia sassi contro un ristorante in Piazza Tasso. Viene rincorso e raggiunto dai clienti del ristorante e, giustamente, punito! Adesso basta!! E’ l’ora di finirla che questi facciano ciò che vogliono in Italia!

Non esistono prove, ovviamente, sul fatto che il folle autore del lancio di sassi fosse lo stesso che in questi giorni è divenuto noto alle cronache per aver sottratto la pistola a un agente della Polizia Municipale, minacciandolo. Il 19enne cui l’autore del caricamento fa riferimento, inoltre, è stato arrestato.

Il video riporta un fatto vero e un riscontro viene offerto da La Nazione. Inizialmente l’uomo si era introdotto con addosso solo gli slip al ristorante La Vecchia Bettola per chiedere un caffè. Il proprietario l’ha allontanato e il ragazzo ha minacciato di tornare “attrezzato”. Poco dopo si è ripresentato brandendo una pala. A raccontare l’accaduto è Massimiliano Stagi, proprietario del ristorante:

All’improvviso ho sentito un tonfo, mi sono affacciato e ho visto i miei clienti che si sono alzati e fuggivano, chi a destra, chi a sinistra. Farfugliava parole indecifrabili, frasi del tipo «Mi piace fare a botte, vieni ti aspetto». Ho cercato di farlo ragionare, lui di colpirmi con un secondo sasso che per fortuna ho schivato.

L’uomo risulta essere un parcheggiatore abusivo noto ai residenti della zona. Altre persone sono accorse in aiuto del ristoratore, inseguendo l’aggressore fino alla trattoria Al Tranvai, punto in cui si è arrestato l’inseguimento. L’uomo è stato messo a terra e gli inseguitori lo hanno prima preso a calci, poi lo hanno neutralizzato.

Notizia vera, dunque.