DISINFORMAZIONE BUFALA Siete stati a correre per Telethon? Allora torturate gli animali – bufale.net

DISINFORMAZIONE BUFALA Siete stati a correre per Telethon? Allora torturate gli animali – bufale.net

Ogni anno, puntuali come un orologio svizzero arrivano i memes anti Telethon.

Da sempre, il popolo della Rete si polarizza in due fazioni: chi preferisce donare per la solidarietà e chi decide che la solidarietà stessa è un nemico da abbattere e distruggere, responsabile di ogni atrocità e, generalmente, una minaccia ai propri ideali che va sradicata.

Ogni anno, saltano fuori foto di gatti sofferenti, vittime di esperimenti con didascalie variemente connesse a Telethon

 

Siete stati a correre per telethon? Bravi, vi siete puliti la coscienza e ora fino al prossimo anno potrete continuare a fare finta di niente. Bravi perché grazie al vostro sostegno a telethon impedite il vero progresso scientifico; il modello animale non può essere paradigma per le altre specie. Da domani telethon avrà anche i vostri soldi che si aggiungono agli altre 400 milioni raccolti in questi anni… per cosa? Quali scoperte? Quali cure sono state trovate? Voi correte, oltre 12 milioni di animali in Europa muoiono nei laboratori dopo ogni genere di tortura, e le persone continuano a morire perché la scienza continua a basarsi su un modello del 1900

 

Secondo voi è giusto tutto questo? Chi siamo noi x permettere tutto ciò? Ecco cosa finanzia Telethon. Non date più soldi. Telethon finanzia MORTE E TORTURE

Ora: è nel vostro diritto dare, o non dare, dei soldi alla ricerca ed alla beneficienza. Tranquilli: nessuno verrà a casa vostra con un foulard sulla faccia ed una pistola urlando “o la borsa o la vita!”

Potete benissimo scegliere se donare o non donare: quello che non condoniamo è che per avere una valida scusa morale per non votare si diffondano bufale e disinformazioni in grado da impattare la libera volontà di chi invece ha deciso in piena scienza e conoscienza quale condotta tenere.

Le foto che state vedendo infatti non c’entrano assolutamente nulla con Telethon.

La prima immagine è infatti del 2013, e riguarda un esperimento avvenuto in America, senza alcun rapporto con Telethon, famoso per due motivi: la rigida opposizione della PETA ed il fatto che dalla sperimentazione su cavie come la raffigurata Double Trouble abbiamo guadagnato i primi risultati relativi all’impianto bilaterale di impianti cocleari: le famose protesi uditive di ultima generazione che consentono di trasmettere i suoni direttamente ai nervi bypassando un sistema uditivo non più funzionante e che, ripristinando la bilateralità consentono a bambini non udenti dalla nascita di imparare ad interpretare i suoni in modo corretto, navigando nell’ambiente che li circonda ancor prima di apprendere l’uso della parola senza deficit funzionali.

La seconda foto è, addirittura, relativa ad una sperimentazione giapponese del 1990 di simile oggetto.

Il tutto categoricamente escludendo che, oggi, la mattanza di animali descritta in ambo i memes si concreti.

Sono anni, oltre venti, che combattiamo con questa disinformazione, ed avevamo già affrontato in passato il tema della normativa sulla Sperimentazione Animale in Europa.

Vi rimandiamo all’articolo in esame per una analisi più approfondita. Per quello che ci riguarda potremo ricordare che la normativa prevede numerosi paletti, che ad esempio non consentono di usare lo stesso animale in procedure multiple e che sia sempre usata la tipologia di animale che prova il disagio minore rispetto alla procedura stessa, in un’ottica di riduzione totale del disagio patito.

Insomma, tre bufale al prezzo di uno, con contorno di disinformazione.