BUFALA Scandalo: Le Iene mandano in prima serata davanti a milioni di spettatori un video che promuove l’uso della cocaina – bufale.net

0
301

saoliniieneVi ricorderete tutti delle imprese di  Marco Corrosa, fantomatico imprenditore italiano biondo (tinto) fuggito in Russia per evadere la pressione fiscale e narratore di tragicomiche gesta legate al Referendum  Costituzionale ed oltre con l’apparizione di  uomini in nero, lettere misteriose del governo e altri colpi di scena da  romanzo popolare ottocentesco in salsa web.

Lo ricorderete sotto i panni del dottor Staone, improbabile  seguace delle più ardite teorie del complotto, oppure un vendicatore di cani oppressi, e proprio in queste ore l’abbiamo visto preso di mira da Mentana per un fotomontaggio in cui gli attribuiva simpatie politiche decisamente orientate nella direzione del Corrosa.

Stiamo parlando insomma  di   Gian Marco Saoliniil burlone autore del Corriere del Corsaro e della pagina Gianni il Malvagio , che prima di essere lanciato sotto i riflettori da Mentana aveva tentato un altro colpo gobbo che ancora sopravvive:

16558552_10210656511642774_1070828986_nÈ stato mandato in prima serata, davanti a milioni di spettatori tra cui moltissimi bambini, una video intervista ad un Social media Manager romano di 30 anni organizzata dalle Iene.

Nell’intervista le Iene chiedono al giovane di raccontare la sua storia, ovvero di come ha fatto a perdere 35 kg in pochi mesi. Il giovane racconterà che oltre alla determinazione, è stato aiutato dalla cocaina, da circa 10-15 grammi al giorno utilizzati quotidianamente dal Marzo 2016 al Gennaio del 2017.

Per il video Clicca qui.

Dunque non solo un finto screen in cui Mentana si dichiara politicamente coinvolto, ma un falso screen televisivo in cui le Iene avrebbero intervistato un individuo sospettosamente identico al Corrosa/Staone/Saolini,  descrivendo in fascia protetta i presunti effetti benefici dell’uso della cocaina come strumento per perdere peso.

Ovviamente, un falso autoconfesso, dato che è apparso per un tempo non nullo sulla pagina del Saolini, ora archiviata da Google.

Screenshot 2017-02-06 16.30.04

Ringrazio Le Iene per avermi intervistato, spero che la mia storia sia d’aiuto per qualcuno

Riportava il messaggio ora rimosso.

Avrete notato l’uso di siti archiviati: tutto quello che riporta la pagina di news24roma dalla  giusta lamentela di Mentana ad oggi è questo

POLIZIA DELL’INTERNET

Il Sito è momentaneamente indisponibile per accertamenti da parte della POLIZIA DELL’INTERNET, REPARTO ANTI-TROLL.

Siamo sulle tracce di un pericoloso criminale fuggito da Azkaban di nome Gian Marco Saolini. Se lo vedete, inviateci una mail a: [email protected]

Non sappiamo se la pagina tornerà o meno: ma possiamo affermare che ogni gioco è bello quando dura poco, e questo gioco ormai  è durato abbastanza a lungo.