BUFALA Ciao, per favore, segnali questo pedofilo? – bufale.net

0
26087
http://www.bufale.net/home/wp-admin/options-general.php?page=ad-inserter.php#tab-11

Ci segnalano i nostri contatti un messaggio virale che sta circolando, profilo per profilo, con ogni mezzo possibile. WhatsApp, posta elettronica, condivisioni Facebook

“Ciao per favore segnali questo profilo? È un bastardo che mando foto nude a tutti e pedofilo grazie dimmi se lo fai https://www.facebook.com/O.o.axx.mxx”

Il profilo indicato (che abbiamo censurato perché non fosse raggiungibile e molestabile ulteriormente) corrisponde ad una persona normalissima ed innocente, un esercente barista ingiustamente accusato di un crimine aberrante.

Il suo profilo è pieno di messaggi di vivo rammarico per l’increscioso e kafkiano occorso che gli sta letteralmente rovinando.

E non è la prima volta che questo capita.

Ed è tutta colpa vostra.

Sì, vostra. Voi che venite a chiederci le cose più oscene, piccati perché non avete il servizio immediato e non vi fate scrupolo di diffamare e rovinare un brav’uomo senza neppure usare la cortesia di ascoltare quello che abbiamo da dirvi al riguardo.

Questa volta l’avete fatta davvero grossa.

Se avete partecipato a questa turpe catena, e ogni altra simile catena in cui un profilo determinato viene accusato di pedofilia o altri reati cancellate immediatamente.

Noi stessi provvederemo, e raccomandiamo ai lettori di buona volontà che vogliano distinguersi da chi ha commesso un vero e proprio reato, di segnalare agli interessati ogni volta che qualcuno li diffama pubblicamente sulla rete.

Infatti vi ricordiamo che la diffamazione per mezzo di Internet è stata recentemente equiparata alla diffamazione a mezzo stampa, comportando una maggiore severità sanzionatoria.

Che in questo caso ci sta tutta.

Se avete condiviso quindi questo appello, prima vergognatevi. Poi cancellatelo, e dopo scusatevi.

E non lamentatevi se ne patirete le conseguenze: perché le patirete. E le avrete tutte meritate.